Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Borghi: "Non credo che a Napoli arriverà Yacob"


Borghi: 'Non credo che a Napoli arriverà Yacob'
29/11/2011, 14:11

A Radio Crc è intervenuto Stefano Borghi, collega di Sportitalia: “La caratteristica delle grandi squadre è quella di saper trarre un risultato positivo anche in situazioni particolari e il Napoli a Bergamo ha dimostrato di saperlo fare. Stasera il Napoli deve vincere, gli azzurri non possono permettersi di perdere punti in campionato. Quella di stasera sarà un’altra finale. La presenza di Inler credo sia molto importante in questo tipo di partita, l’assenza di Cavani però cambia un po’ lo scenario. I numeri dicono che il Napoli senza Cavani è in difficoltà, ma l’assenza del punto di riferimento paradossalmente potrà favorire gli azzurri. Credo che Hamsik possa essere il bilanciere della partita. È vero che il Napoli può essere stanco ma la Juve non è abituata a giocare ogni tre giorni. Preparare un match in due giorni può nascondere delle incognite. In Argentina è arrivato Micheli, ma a breve lo raggiungerà Bigon. Credo che il Napoli abbia delle idee ben precise, credo si vada alla ricerca di soluzioni d’attacco. Yacob non mi pare essere il calciatore che serva al Napoli, fisicamente è un po’ leggero e poi è un nome che è stato un po’ troppo sbandierato”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©