Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Borriello: "Da Montella nessuna fiducia"


Borriello: 'Da Montella nessuna fiducia'
09/03/2011, 11:03

E' lite in seno all'AS Roma. Dopo la pesantissima sconfitta di ieri sera in Ucraina, contro lo Shakhtar, che è costata l'eliminazione dalla Champions League, solo saltati i nervi in casa giallorossa. A dare il via allo scontro ci ha pensato il protagonista in negativo della partita: Marco Borriello. L'attaccante napoletano ha sbagliato il calcio di rigore che poteva riaprire il match ed il discorso quarti di finale per la Roma. Ma l'errore, secondo Borriello, è stato l'effetto di una causa ben più grande: la mancanza di fiducia che nutre in lui il nuovo allenatore, Vincenzo Montella. "Il rigorista era Pizarro? - ha detto Borriello a fine gara - Avevo parlato con l'allenatore e con il mio compagno, dunque non c'erano problemi. Da quando è arrivato il mister però non tiro più i rigori, mi è stata tolta la fiducia dagli undici metri. Ero io infatti a batterli quando Totti non giocava". Duro l'attacco al nuovo mister. Una questione tutta napoletana, che ora rischia di creare malumori interni alla squadra giallorossa.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©