Sport / Vari

Commenta Stampa

BOWLING: IL SALERNITANO GUARINO HA GIA’ UN PIEDE IN FINALE


BOWLING: IL SALERNITANO GUARINO HA GIA’ UN PIEDE IN FINALE
19/11/2008, 11:11

L’Oltremare Championships inizia a parlare veramente “straniero” con la cordata francese, finlandese e svedese che dovrà cercare di spodestare il salernitano Nicola Guarino (1400 birilli abbattuti in 6 partite!) dal primo posto in classifica e con un piede in finale.

I bowlers d’oltralpi, quindi, la faranno da padrona sulle venti piste del Centro Bowling di Fuorigrotta teatro indiscusso di uno sport, una volta solo americano, oggi anche italiano. Il “5° Oltremare Championships”, infatti, riporta a Napoli il circuito Europeo dell’EBT, la 16° tappa delle 18 previste dal calendario 2008 e l’11° appuntamento “Major” che dà alla manifestazione all’ombra del Vesuvio una “stellina” per visibilità europea.
I turni di questa giornata (il torneo vedrà la sua fase conclusiva domenica 23 novembre) sono tre. S’inizia alle 10 con i francesi che tra i tanti mettono in prima linea le fuoriclasse Celia Chouckron e Marylin Planchard. Alle 17 sarà poi la volta dei finlandese “capitanati” da Jouni Helminen, vincitore a Napoli nel 2005, e di Osku Palermaa, il giocatore bimane. Gli svedesi, invece, puntano (ore 20,30) sul loro alfiere Martin Larsen, argento al mondiale di Hermosillo in Mexico. L’Oltremare Championships ha portato a Napoli rappresentanti di circa 20 Paesi con in testa gli USA per un complessivo numero di 500 partecipanti seguiti, naturalmente da accompagnatori e dirigenti. In campo maschile saranno presenti 6 dei primi 10 della classifica ranking e fra questi l’inglese Dominic Barrett, vincitore dell’edizione 2007. Presenti a Napoli il professionista “venezuelano” Amleto Monacelli, in Italia per un Tour dimostrativo, ed il pilota di Formula 1 Robert Kubica, entrambi di scena venerdì. Tra le donne saranno presenti 5 delle prime 10 della classifica ranking e fra queste l’attuale leader, l’inglese Kirsten Penny che si dovrà difendere dalla svedese Nina Flack, già vecchia conoscenza del pubblico dell’Oltremare.
E gli italiani? Tra i tanti, a Napoli, ci sarà il bolognese Vittorio Vaglia primo italiano in classifica generale al 102° posto e 24 punti all’attivo, mentre per le donne attesa la prova della campana Raffaella Fusco che è in classifica generale al 64° posto con 28 punti.
Grande spettacolo, quindi, per un evento, quello dell’Oltremare Championships, che è una presentazione di lusso alla Finale Mondiale in programma proprio al Centro di Fuorigrotta nel prossimo aprile 2009.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©