Sport / Pugilato

Commenta Stampa

A Piazza Dante un ring allestito dalla Napoliboxe

Boxe in piazza in ricordo di Geppino Silvestri -video


.

Boxe in piazza in ricordo di Geppino Silvestri -video
30/05/2016, 11:33

NAPOLI - A nove anni dalla scomparsa 'del re dei pugili scugnizzi', Geppino Silvestri, Piazza Dante diventa un ring a cielo aperto dove giovani di tutte le categorie si sfidano praticando uno sport sano. Organizzato dal maestro Lino, figlio di Geppino, il X Memorial ha visto gli atleti della 'Napoliboxe', società di Vico Sottomonte ai Ventaglieri impegnata nel recupero di minori a rischio attraverso il pugilato, vincere in tutti e otto gli incontri. Un risultato importante se si considera che quattro di loro, i fratelli Andrea e Roberto Ruggiero, Pasquale De Biase e Alessio Frungillo, erano all'esordio assoluto sul ring. Un'iniziativa organizzata grazie anche al Comune di Napoli che ha visto la partecipazione del Presidente della II Municipalità, Francesco Chirico, e il consigliere comunale Stefano Buono, insieme all'ospite d'onore: l'ex campione italiano Cristoforo Sequino. 
"Ringrazio Lino per aver riportato il pugilato a Piazza Dante – ha spiegato il presidente del comitato olimpico campano della federazione Pugilistica italiana, Alfredo Raininger. Con il maestro Geppino ho iniziato qui e in questa piazza festeggiammo il titolo europeo".
Soddisfatto Lino Silvestri.

Commenta Stampa
di Chiara di Tommaso
Riproduzione riservata ©