Sport / Basket

Commenta Stampa

BPMED Napoli, prima sconfitta contro Ferentino


BPMED Napoli, prima sconfitta contro Ferentino
14/11/2011, 12:11

BPMED NAPOLI-FMC FERENTINO 73-86

NAPOLI: Sabbatino 4, Musso 23, Bastone 5, Mariani, Gatti 16, Iannilli 8, Rotondo 4, Rizzitiello 13, Guastaferro, Lenardon. All. Bartocci.

FERENTINO: Guarino 16, Panzini, Iannuzzi 6, Bonfiglio 18, Fiorletta ne, Parrillo 12, Ihedioha 6, Ianes 2, Pongetti 2, Carrizo 24. All. Gramenzi.

ARBITRI: Dal Bosco di Padova e Del Greco di Verona.

NOTE: Parziali 10-23, 27-44, 51-59. Usciti per falli Gatti, Rizzitiello, Iannuzzi, Ianes.

Prima sconfitta per il Napoli Basketball: a porre fine all’imbattibilità della squadra di Maurizio Bartocci, durata otto partite, è la FMC Ferentino, che si impone 73-86 al PalaBarbuto davanti a 1930 spettatori. I partenopei torneranno in campo giovedì 17 alle ore 21 in casa dell’Upea Capo d’Orlando.

Napoli si presenta con Rotondo in quintetto al posto di Iannilli, alle prese con un fastidioso infortunio alla caviglia rimediato nel corso dell’incontro a Siena. La partenza è targata Ferentino: in quattro minuti gli ospiti si portano 12-0 grazie a due triple di Carrizo. Il parziale è interrotto da un canestro di Rotondo a cui fa seguito un gioco da tre punti di Bernardo Musso. A quel punto arriva una nuova tripla di Carrizo, che realizza in contemporanea ad un fallo antisportivo lontano dall’azione fischiato a Musso. Bonfiglio mette i due liberi ed è +14 Ferentino. Una tripla di Rizzitiello riavvicina Napoli, ma due liberi di Iannuzzi chiudono la frazione sul punteggio di 10-23.

I partenopei si riavvicinano in avvio di quarto: una tripla di Rizzitiello e quattro punti di Bastone riducono il divario a sette punti (18-25) al ventitreesimo. Ma è ancora Ferentino a trovare il canestro con continuità con Carrizo e tre liberi di Guarino. A due minuti dall’ultimo riposo il punteggio è 25-39. Una nuova tripla dell’argentino sigilla il massimo vantaggio ospite, seguito da due liberi di Sabbatino e dal canestro finale di Bonfiglio. All’intervallo il punteggio è di 27-44.

Il secondo tempo si apre ancora con Ferentino sugli scudi. Cinque punti di Bonfiglio lanciano gli ospiti sul +22. Sei punti consecutivi di Gatti portano il punteggio sul 40-56. Il minibreak napoletano è interrotto da una tripla di Guarino, ma a quel punto Napoli mette a segno un parziale di 11-0 trascinato da otto punti di Bernardo Musso: la tripla dell’argentino chiude il quarto sul 51-59.

Nell’ultimo quarto Napoli si affida a capitan Gatti, ma una tripla di Carrizo e un gioco da tre punti di Bonfiglio mantengono il vantaggio di Ferentino vicino alla doppia cifra. Al trentacinquesimo il punteggio è di 58-67. Rizzitiello e due liberi di Musso riportano Napoli a contatto (64-69 a quattro minuti dal termine), ma una tripla di Parrillo con libero aggiuntivo e tre punti di Ihedioha chiudono il match.

“E’ stata una settimana molto tribolata dal punto di vista infortuni. Desidero ringraziare il dottor D’Alicandro e lo staff medico per averci permesso di avere tutti i giocatori a disposizione. I ragazzi hanno mostrato grande orgoglio, rimontando dal -20 e lottando fine alla fine contro una squadra di primissima fascia”.

La partita sarà visibile in streaming sul sito GoldWebTv (www.goldwebtv.it) e mercoledì alle 23.15 su Telecapri Sport. Per gli appassionati anche la possibilità di seguirla integralmente in diretta via radio sul sito della società (www.napolibasketball.it).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©