Sport / Vari

Commenta Stampa

Brillante risultato per lo Yacht Club di Capri nel Campionato Primaverile Vele di Levante.


Brillante risultato per lo Yacht Club di Capri nel Campionato Primaverile Vele di Levante.
22/03/2011, 10:03

Sbrendola, l’imbarcazione dello Yacht Club Capri, centra un secondo posto nella seconda prova del 6° Campionato primaverile Vele di Levante. Nonostante le proibitive condizioni meteo marine, con vento e mare mosso da grecale con punte di 30 nodi, l’equipaggio dello Yacht Club Capri a bordo di Sbrendola, la mitica barca di Gianni Lembo, si è presentato puntuale alla partenza della seconda prova del 6° Campionato primaverile Vele di Levante, “Trofeo Equinozio di Primavera” svoltosi domenica nelle acque di Torre del Greco. Proprio a causa delle avverse condizioni meteo il Comitato di Regata ha ritardato le operazioni di partenza che finalmente alle 13,00 ha visto la flotta di circa 60 imbarcazioni iscritte dirigersi verso la prima di bolina, dove l’equipaggio caprese ha girato tra i primi. Issato lo spinnaker, Sbrendola ha navigato in poppa fino a 9 nodi di velocità mantenendosi sempre tra i primi, alle spalle solo delle imbarcazioni più grandi di categoria diversa, riuscendo poi nei lati successivi, nonostante il rinforzo del vento con punte di 27 nodi a scavalcare altre imbarcazioni, concludendo con un brillantissimo secondo posto nella propria categoria, dopo circa due ore di navigazione. Complimenti da parte del comitato organizzatore per il risultato e per la perseveranza dell’equipaggio caprese che ad ogni regata deve affrontare una intera giornata di mare per raggiungere il campo di regata e poi ritornare verso sera in porto anche con condizioni meteo sfavorevoli. L’equipaggio ha visto l’armatore Gianni Lembo alla randa ed allo spinnaker, Conny Vuotto al timone, Luigi Ruocco e Massimiliano Cataldo a prua con il supporto del giovane allievo della scuola vela Aldo Cuccurullo, Luigi De Martino alle drizze e Claudio Desiderio alle manovre.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©