Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LA PRESENTAZIONE

Britos: "Napoli un salto di qualità, sono felice"


Britos: 'Napoli un salto di qualità, sono felice'
12/07/2011, 13:07

15.00: De Laurentiis: "Se arriva l'offerta buona per Lavezzi valuteremo chi prendere. Di certo non Pastore. Zamparini mi sta usando come sponda per alzare il prezzo del suo giocatore. In ogni caso anche Mazzarri dovrà indicarci le sue preferenze per un'eventuale sostituto del pocho".

14.58:
Britos: "Spero di riuscire a ripercorrere la carriera di Montero".

14.56:
De Laurentiis: "Britos ha lo stesso sorriso di Lavezzi, potrebbe essere contemporaneamente il fratello minore e quello maggiore. Poi un siparietto con Britos: "Hai studiato?" e l'uruguagio ha risposto di si ridendo e poi "Sai ballare il tango?"e al no di Britos ha detto "allora non sei argentino!"

14.53: De Laurentiis: "Abbonamenti? Ciò che dissi un po' di tempo fa era una provocazione, sto parlando con Lottomatica per rendere la cosa più semplice e fruibile a tutti. La tessera del tifoso ha limitato la voglia di abbonarsi".

14.47:
De Laurentiis: "Lavezzi? E' un argentino verace, gli piace danzare e ama la chitarra. E' fatto così, prendere o lasciare. E' una persona e un calciatore estremamente generoso. Segna ancora poco rispetto al suo potenziale, spesso il boato del San Paolo lo emoziona così tanto da farlo sbagliare. E' un calciatore importante per noi, se vuole nuovi stimoli lo accontenteremo, ma Napoli ama Lavezzi, quindi vedremo il da farsi. Se arriva una società che vuole pagare i soldi necessari per la cluasola rescissoria ci siederemo a un tavolino e parleremo".

14.45:
Britos: "Venendo a Napoli spero onestamente di conquistarmi anche un posto in nazionale".

14.38:
De Laurentiis: "Per Gargano abbiamo alcune offerte, valuteremo il da farsi. Lucarelli? Oltre che essere un paraculo (ride, ndr) è anche una persona splendida. Non so quanto possa esserci utile in campo, credo che possa avere un futuro in società. Grava? Anche lui, quando lascerà il calcio giocato continuerà a lavorare con noi. Grava e Lucarelli conoscono la cultura del lavoro".

14.30
De Laurentiis: "Ho offerto un milione di euro al Manchester United per un'amichevole estiva, siamo ancora in attesa. Voglio portare il Napoli tra i top club, non italiani, ma europei. Il Napoli che faceva la lotta al Milan e alla Juve non esiste più, bisogna avere pazienza, lotteremo contro le grandi d'Europa".

14.27 - Britos: "Nasco come difensore centrale, in Uruguay ho giocato sei mesi nella difesa a tre, non ho ancora parlato con Mazzarri, cambierà qualcosa ma non molto"

14.23 -
De Laurentiis: "Nei prossimi giorni presenterò altri giocatori, potrebbe esserci anche Santana"

14.19 - De Laurentiis: "L'anno scorso abbiamo compiuto un'impresa e vogliamo continuare a crescere. Sono stufo del lassismo di alcune persone che preferiscono stare in poltrona senza alzare un dito. Io ci provo sempre e comunque, non mi piace il discorso "non si può fare". Qualche testa in futuro cadrà, o uccidono me o cambierà qualcosa. Di certo questa non è una minaccia, ma la realtà. La Lega invece di pensare sul da farsi, in 6 mesi ha pensato solo a come distribuire 200 milioni. Dobbiamo cambiare le cose, la Germania ci ha superato. Ad esempio dovremmo rendere professionistico il calcio femminile, quando ho proposto questa cosa, è piaciuta molto, ma poi non se n'è fatto nulla. Vorrei un campionato femminile con massimo 12 squadre. Immaginate una Napoli femminile che gioca la Champions, il San Paolo sarebbe gremito di donne che poi verrebbero sicuramente a vedere il Napoli".

14.13 -
Britos: "Sono molto felice di essere qui, ho passato tre anni molto belli a Bologna, ma era il momento di fare il salto di qualità. Il Napoli me l'ha concesso. Non ho ancora sentito Gargano e Cavani, aspettavo l'ufficialità. Li chiamerò al più presto".

14.07 - De Laurentiis: "Mi dispiace che ieri l'accordo con la Msc sia passato in secondo piano. I media devono supportare gli sponsor che aiutano il Napoli e invece non lo fanno. Ieri sera sono stato a Castelvolturno dove ho incontrato Bagni. Britos è stato un paio d'ore con i medici. Sono stufo della questione dei diritti d'immagine. Sono state dette molte cose inesatte su Inler e non solo. Lui e Cavani non hanno una clausola rescissoria a differenz di Lavezzi. Io leggo, seguo, e poi giudico i fatti".

14.05 -
Britos ha scelto la maglia numero 85 come riferito da lui stesso.

13.58 -
Prende la parola De Laurentiis: "Comincio col ringraziare la stampa per gli articoli di oggi, ma sono state dette molte cose inesatte relative al contratto di Inler che si è accordato con noi per 1,4 milioni più bonus. Ora basta parlare di soldi, qui c'è Britos, mi interessa il suo piede sinistro, i suoi gusti musicali, non certo il suo contratto. Preferirei parlare meno di soldi e più di calcio".

13.54 - E' appena iniziata la presentazione di Britos che è entrato nella sala conferenza stampa dell'Hotel Vesuvio.

13.30 -
 La presentazione di Britos, prevista per oggi alle 13.30, è stata spostata di una quindicina di minuti a causa di un problema, come riferito da Monica Scozzafava, resposabile dell'area comunicazione.

13.15 - Alcuni tifosi sono presenti fuori all'Hotel Vesuvio dove verrà presentato Miguel Angel Britos, difensore uruguaiano prevelato dal Bologna. Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, è arrivato all'Hotel Vesuvio.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.