Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Buona la qualifica del napoletano Raffaele De Rosa nella classe 250 del motomondiale


Buona la qualifica del napoletano Raffaele De Rosa nella classe 250 del motomondiale
25/04/2009, 13:04

Anche nella classe 250 la griglia di partenza per il gran premio di domani sarà determinata dalla combinazione delle due sessioni di prove libere (la prima, ieri, sul bagnato, la seconda, oggi, sull'asciutto). Per i piloti del team Scot Racing questo significa partire da ottime posizioni, e, se il giapponese Aoyama è una certezza con il secondo tempo, sorprende la prestazione del napoletano Raffaele De Rosa, sesto e con tanta voglia di agguantare il podio sfuggitogli per un soffio nel finale di gara del Qatar.

 

Hiroshi Aoyama 2° - 1'53.695:
"Il secondo posto – analizza - è un buon risultato. Due sole sessioni sono poche per fare un buon lavoro: così effettueremo qualche esperimento domani mattina, nel warm-up, se il tempo sarà bello. E' la mia gara di casa e voglio ottenere un buon risultato. Spero di essere nella condizione di lottare per raggiungerlo".

 

Raffaele De Rosa 6° - 1'54.584:
” I miei amici – dice scherzando -dicono che a Napoli splende il sole. Beati loro… Purtroppo non abbiamo avuto abbastanza tempo per curare il set-up come avremmo voluto. Di bello c'è da dire che la Honda è facile da mettere a punto e che ho un buon feeling con la moto sia sull'asciutto sia sul bagnato. Da debuttante vorrei aver più tempo per lavorare ma, tutto sommato, va bene. Amo il Giappone e mi piacerebbe festeggiare qui il mio primo podio".

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©