Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Cabrini: "All'Italia manca una prima punta"


Cabrini: 'All'Italia manca una prima punta'
15/06/2012, 15:06

A Radio Crc è intervenuto Antonio Cabrini, ex giocatore italiano: “Giaccherini non ha mai giocato nel 3-5-2. In certe situazioni doveva rientrare e difendere. Nel match contro la Spagna Prandelli si è salvato ma contro la Croazia ha sbagliato un po’ tutto. Lui vede i giocatori durante l’allenamento per cui immagino abbia fatto le scelte migliori. L’attacco dell’Italia? Prima dell’inizio dell’Europeo si puntava molto su Balotelli. Poi, in questa competizione, ci si rende conto che un giocatore come Giuseppe Rossi sarebbe servito e non poco. Di Natale a parte, che ha messo a segno tanti gol, l’Italia non ha un attaccante che possa fare la differenza come invece è accaduto nel passato. Il passaggio del turno nell’Italia è in mano della Spagna e della Croazia”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©