Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Cabrini: Napoli, Atalanta più difficile della Juve


Cabrini: Napoli, Atalanta più difficile della Juve
25/11/2011, 16:11

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Antonio Cabrini, ex di Atalanta e Juventus
“In proiezione Champions il Napoli sta disputando un’ottima stagione, in campionato invece ha avuto delle pause con squadre minori però con l’organico che ha questa squadra, penso possa recuperare.
L’allenatore del Napoli deve decidere chi mandare in campo essendo l’unico ad avere un contatto diretto con i giocatori, quotidianamente. Credo che il problema azzurro riguardi proprio i ricambi azzurri che non sono all’altezza dei titolari.
Oltre al fattore campo, penso che la partita più difficile per il Napoli non sia quella contro la Juventus ma quella contro l’Atalanta che è una squadra costruita bene e che sta dando fastidio alle grandi. A Bergamo è difficile battere la squadra di casa.
Non credo che il Napoli sia Lavezzi dipendente anche perché nella squadra azzurra ci sono tantissimi talenti”.

 

 

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©