Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Calcagni-Ferri in pole sulla pista di casa nel gran finale mini RUSHOUR 2012 a Vallelunga


Calcagni-Ferri in pole sulla pista di casa nel gran finale mini RUSHOUR 2012 a Vallelunga
17/09/2012, 09:41

Oggi si decide il MINI RUSHOUR2012. Lo spettacolo finale in una giornata da vivere tutta d’un fiato è all’Autodromo romano “Piero Taruffi” di Vallelunga. Alle 13 ed alle 17 le due gare che assegneranno lo spettacolare e combattuto monomarca, al centro dell’attenzione della stagione automobilistica, con le coinvolgenti dirette commentate da Roberto Cinquanta che trascinerà il pubblico di Sportitalia a vivere lo spettacolo delle Cooper S.

Ad aprire la giornata le qualifiche sui 4,085 metri del tracciato capitolino, sul quale le MINI hanno dimostrato di potersi esprimere al meglio sin dalle prove libere.

L’equipaggio di Monaco Motors By Prgetto E20 formato da Gianluca Calcagni e Fulvio Ferri ha conquistato la pole position sulla pista di casa siglando il miglior giro in 1’55”996 alle media oraria di 126,780 KM. –“Conosciamo questo bel tracciato sul quale abbiamo i nostri riferimenti – hanno commentato i piloti – c’è ancora qualcosa da affinare sul set up poiché nelle libere abbiamo girato sul bagnato. Si prospettano due belle gare e noi siamo in grado di dare il massimo”.

 

Staccato di soli 342 millesimi di secondo dalla pole, scatterà in prima fila anche il giovane pilota di Priverno Ivan Tramontozzi, pronto a dare grande battaglia come già dimostrato in tutte le gare della stagione –“Siamo molto vicini – ha spiegato il driver del Team Dinamic Promodrive – non sono riuscito a migliorare con il secondo set di gomme, ma in gara sarà una bella lotta perché i maggiori pretendenti alla vittoria finale siamo davvero incollati”-. Terzo tempo siglato sul finire della sessione di qualifiche per il giovane veneto di Roal Motorsport Alessandro Tolfo, apparso particolarmente concentrato per l’appuntamento finale – “Non conosco bene questa pista come i miei avversari che vi hanno corso senz’altro più di me – ha dichiarato Tolfo, saranno due gare belle ma molto difficili per me”-. Sempre in seconda fila, con il quarto tempo in qualifica, il leader della serie Andrea Gagliardini. Anche per il portacolori di MINI Roma By Ptrogetto E20 si tratta della conosciuta pista di casa, sulla quale il feeling con il set up della MINI è arrivato già nelle prove libere – “La vettura è a posto e la squadra ha fatto un ottimo lavoro – ha detto Gagliardini – l’agonismo è alto e saranno due gare molto combattute, dove oltre ad attaccare si dovrà fare attenzione ad eventuali bagarre”-.

 

Ottimo quinto tempo per l’umbro di Autoè By Progetto E20Francesco Fanari, che divide la sua Cooper S con Carlotta Fedeli, finalmente in piena intesa con le regolazioni della sua vettura, un’intesa che il rallista ha cercato per l’intera stagione e per la quale l’equipaggio non  ha nascosto soddisfazione –“Nelle buone condizioni in cui il team mi ha permesso di girare il tempo è arrivato”- ha spiegato Fanari che unitamente alla Fedeli partirà dalla terza fila affiancato dal compagno di squadra Roberto Gentili. Il gentleman romano che sulla pista di casa cercherà senz’altro il successo puntando sull’esperienza in fatto di battaglie serrate, ma mirando anche a concretizzare definitivamente il titolo under.

 

Quarta fila a favore di due esperti piloti veneti, l’alfiere Bassano Corse Michele Ceccato, consapevole dell’alto agonismo che caratterizzerà le due gare, affiancato dal padovano Samuele Baldan, il portacolori Euro Kart, che lavorerà insieme al team per rendere più scorrevole la Cooper S sul vario tracciato dall’elevato grip. Quinta fila per un altro veneto Nicola Lando, che al via sarà affiancato dal bolzanino dell’Auto Ikaro Eduino Menapace.

 

In sesta fila accanto alle lady del Team Dinamic Promodrive Stefania Grassetto e Francesca Linossi, alle prese con una vettura un po’ sottosterzante, partirà anche il Guest Driver di MINI Italia Paolo Barilla. L’abile pilota è stato costretto alla rimonta in gara dopo aver rotto un semiasse in prova. Altra certa rimonta dal fondo dello schieramento, sarà quella di Andrea Nember, il giovane bresciano di Millenium World che ha chiamato il team agli straordinari dopo un’uscita di pista in qualifica.

 

Classifica dei primi 10 in qualifica: 1. Calcagni – Ferri, in 1’55”996; 2. Tramontozzi, a 0”342; 3. Tolfo, a 0”789; 4. Gagliardini, a 0”949; 5. Fanari, a 1'104; 6. Gentili, a 1”243; 7. Ceccato, a 1”248; 8. Baldan, a 1”380; 9. Lando, a 1”653; 10. Menapace, a 1”802.

 

Classifica MINI RUSHOUR dopo 10 gare: 1. Gagliardini, 105; 2. Tramontozzi, 93; 3. Calcagni – Ferri, 92; 4. Ceccato, 87; 5. Nember A., 82; 6. Gentili, 81; 7. Tolfo, 72.

 

Calendario MINI RUSHOUR2012: 11-13 maggio, Le Castellet (F); 8-10 giugno, Mugello (FI); 6-8 luglio, Misano (RN); 20-22 luglio, Magione (PG); 31 agosto-3 settembre Imola (BO); 14-16 settembre, Vallelunga (RM).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©