Sport / Calcio

Commenta Stampa

Le iraniane hanno perso a tavolino contro la Giordania

Calciatrici in campo con lo hijab, la Fifa annulla la partita


Calciatrici in campo con lo hijab, la Fifa annulla la partita
07/06/2011, 10:06

TEHERAN (IRAN) - Non è neanche cominciata la partita tra Iran e Giordania, partita valida per le qualificazioni per le Olimpiadi di Londra 2012 di calcio femminile. La Fifa ha dichiarato la prima squadra sconfitta a tavolino, gettando nella disperazione le ragazze. Ma purtroppo questa volta la colpa è loro. Il regolamento della Fifa è chiaro: non si può giocare a capo coperto. Ma le ragazze iraniane, per obbedire alle regole imposte dalla federazione calcistica nazionale, devono indossare almeno lo hijab, il velo che copre interamente i capelli (oltre ad indossare una tuta da ginnastica intera al posto dei normali calzoncini che usano le altre calciatrici).
E' un peccato, perchè ovviamente le calciatrici ci tenevano. Ma purtroppo le regole devono valere per tutti, piaccia o meno.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©