Sport / Calcio

Commenta Stampa

L'attaccante chiede scusa, ma "decisione eccessiva"

Calcio, 9 mesi di squalifica per Mutu


Calcio, 9 mesi di squalifica per Mutu
19/04/2010, 17:04

MILANO - Nove mesi di squalifica per Adrian Mutu. E’ questa la decisione del Tribunale Nazionale Antidoping. Nello scorso gennaio l'attaccante romeno della Fiorentina era stato trovato positivo alla sibutramina (uno stimolante) due volte ai controlli effettuati al termine delle partite con Bari in campionato e Lazio in coppa Italia. La Procura Antidoping del Coni aveva chiesto un anno di squalifica. Mutu potrà tornare a giocare dal 29 ottobre.
Queste le prime parole dell'attaccate rumeno attraverso il sito ufficiale del club gigliato violachannel.tv: "Non sono soddisfatto perché mi hanno ridotto di soli tre mesi, con 9 mesi di stop. Penso sia una cosa eccessiva e sbagliata. valuteremo quello che ci sarà da fare adesso. Mi aspettavo uno scontro maggiore, c'è stata una leggerezza era giusta una sanzione ma non così alta. Dopo le prime 4 gare di campionato sarò pronto. Quello che ci tengo a dire è che mi dissipare aver lasciato la Fiorentina in una brutta situazione e chiedo scusa alla squadra, alla società e ai tifosi. Chiedo scusa per questa leggerezza".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©