Sport / Calcio

Commenta Stampa

I blaugrana non potranno operare sul mercato per un anno

Calcio Barcellona, che stangata dalla Fifa per il club catalano


Calcio Barcellona, che stangata dalla Fifa per il club catalano
02/04/2014, 13:32

NAPOLI - Che stangata per il Barcellona. La squadra blaugrana non potrà operare sul mercato la prossima estate e il prossimo gennaio. Il club catalano è stato infatti punito dalla Fifa per violazione "delle regole sui trasferimenti internazionali dei giocatori minori di 18 anni". Ecco quanto si legge nel comunicato Fifa:

"La commissione disciplinaria della Fifa ha sanzionato la Real Federazione Spagnola di Calcio (RFEF) e il FC Barcellona per infrazioni relative con il trasferimento e la iscrizione di giocatori minori di 18 anni. Si è constatato che la RFEF e il Barcellona hanno violato varie disposizioni relative al trasferimento e alla prima iscrizione di minori di nazionalità straniera, così come altre norme relative a iscrizioni e a partecipazioni di certi giocatori in competizioni nazionali.

E ancora: "Le investigazioni riguardano vari minori iscritti nel club che hanno partecipato in tornei con la squadra tra le stagioni 2009 e 2013. Per la commissione si tratta d'infrazioni gravi e si è deciso di sanzionare il club con la proibizione di realizzare trasferimenti tanto nazionali come internazionali nel corso delle prossime due stagioni".

Il Barça è stato anche multato di 450.000 franchi svizzeri (370.000 euro) e avrà 90 giorni per "regolarizzare la situazione di tutti i giocatori minorenni coinvolti". Per la Federazione spagnola ammenda di 500 mila franchi svizzeri (410 mila euro) e un anno di tempo per porre rimedio alle lacune normative.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©