Sport / Vari

Commenta Stampa

Calcio Femminile, Carpisa Yamamay Napoli in finale di coppa Italia


Calcio Femminile, Carpisa Yamamay Napoli in finale di coppa Italia
28/05/2012, 11:05

Il Napoli Carpisa Yamamay sulle orme della squadra di Mazzarri. La formazione del presidente Lello Carlino ha ottenuto uno storico successo contro la Torres nella semifinale di Coppa Italia (9-8 ai rigori, dopo il 2-2 nei tempi regolamentari). Una vittoria ottenuta con grande caparbietà, dopo lo svantaggio (0-2) maturato nella prima ora di gioco. Nel primo tempo la squadra sarda ha preso in mano il gioco e ha trovato il vantaggio dopo 20 minuti con Fuselli, abile a stoppare e tirare al volo in area di rigore. Il Napoli Carpisa Yamamay ha avuto il merito non farsi schiacciare, ma a inizio ripresa la Torres ha trovato il raddoppio ancora con Fuselli. La partita, però, è rimasta equilibrata sul piano del gioco e le partenopee hanno avuto l’occasione per accorciare le distanze a metà tempo, con un rigore concesso per un fallo di mano di Tona, che Elisa Lecce, però, ha tirato alto. Nonostante l’errore, la stessa Lecce è stata grande protagonista nel finale, prima con il gol dell’1-2, con un sinistro dal limite sul primo palo, poi approfittando di un errore del portiere avversario Pignagnoli su un rinvio, in pieno recupero, regalando il 2-2 e la possibilità di giocarsi tutto ai rigori. Dal dischetto nessuno ha sbagliato nei primi sei tentativi e solo al settimo tiro la Torres ha fallito con Fadda, lasciando al Napoli Carpisa Yamamay la finale contro il Brescia grazie all’ultimo rigore trasformato dal capitano Esposito.

“È l’ennesima dimostrazione dello spettacolo che offre il calcio femminile – ha spiegato a fine gara il dg, Italo Palmieri – le nostre ragazze meritano queste soddisfazioni e hanno regalato una grande emozione ai tifosi”. Tra le centinaia di sostenitori presenti sugli spalti c’era, ovviamente, anche il presidente, Lello Carlino: “Il sindaco De Magistris ci ha portato fortuna – ha spiegato Carlino –. Ieri mi aveva predetto una vittoria e così è stato. Sono molto soddisfatto, possiamo provare a centrare un traguardo storico, sulla scia della società di De Laurentiis”. Contro il Brescia sarà una gara difficile come quella di oggi, come ha confermato il tecnico, Peppe Marino: “Oggi abbiamo fatto una grande partita e sabato prossimo dovremo affrontare la gara allo stesso modo. Il Brescia è favorito ma noi abbiamo dimostrato di potercela giocare contro ogni avversario”.

Il Napoli Carpisa Yamamay tornerà in campo sabato 2 giugno a Ostia contro il Brescia per la finale unica di Coppa Italia.



Napoli Carpisa Yamamay-Torres 9-8 d.c.r.

Carpisa Yamamay Napoli: Loomis, Schioppo, Rapuano, Diodato, Vivirito, Filippozzi, Esposito, Kensbock, Lecce, Giuliano, Pirone. A disp.: Mariano, Canonico, De Rosa, Longo, Di Marino, Caramia, Vitale. All. Marino

Torres: Pignagnoli, Manieri, Motta, Stracchi, Tona, Fuselli, Morra, Cortesi, Panico, Fadda, Iannella. A disp.: Costi, Maglia, Maendly, Carboni. All. Arca

Marcatori: 20’, 52’Fuselli, 78’, 91’ Lecce

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©