Sport / Calcio

Commenta Stampa

UN campo solare da 14 Mw, renderà un milione l'anno

Calcio: la Spal è la prima squadra ad energia solare


Calcio: la Spal è la prima squadra ad energia solare
09/09/2011, 16:09

FERRARA - Gli appassionati di calcio più giovani non la conoscono, se non sono emiliani, ma la Spal (Società Polisportiva Ars & Labora) - la squadra di calcio di Ferrara - ha avuto onorevoli trascorsi in serie A, spesso nel ruolo di squadra ostica. Oggi milita in Prima divisione di Lega Pro, il cui campionato è appena iniziato; eppure ha realizzato un piccolo trionfo.
Non avendo alle spalle un munifico finanziatore, la società ha deciso di autofinanziarsi, costruendo un gigantesco impianto di energia solare. E' stato scelto un terreno su cui (o meglio, sotto il quale) c'è una discarica, per non togliere spazio all'agricoltura; dopo di che è stato costruito un campo solare da quasi 300 mila metri quadri per una produzione minima di 14 Mw. In questa maniera, secondo i calcoli fatti dalla società, contando anche l'ammortamento delle spese, il sistema dovrebbe garantire almeno un milione di euro all'anno.
Si tratta di una iniziativa che ha fatto storcere il naso alla Lega, dato che era considerata una attività economica lontana dal calcio; tuttavia - ha fatto notare il presidente della SPal Cesare Butelli - "per avere bilanci sani e non farsi tentare dal calcio scommesse servono sistemi virtuosi e noi, nonostante fino alla vigilia ci venisse rimproverato di fare solo propaganda, ci stiamo provando".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©