Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Il tecnico dei toscani

Calcio Livorno, Di Carlo: "Col Napoli saremo sfacciati"

"Ce la giocheremo, non ci affideremo solo alle ripartenze"

Calcio Livorno, Di Carlo: 'Col Napoli saremo sfacciati'
01/03/2014, 17:07

LIVORNO - Il Livorno non starà a guardare gli attacchi del Napoli. Domani al Picchi i granata proveranno a dar filo da torcere agli azzurri. Il tecnico Mimmo Di Carlo ha le idee chiare: "Stare chiusi aspettando le ripartenze non è la tattica giusta per affrontare il Napoli. Bisogna invece essere un po' sfacciati, premere sull'acceleratore e niente freno a mano tirato. Così che si riesce a fare punti con le grandi. Diversamente, il risultato appare già scontato in partenza". Nel Livorno tornano a disposizione Ceccherini e Benassi che contro il Verona erano squalificati, in attacco via libera per Belfodil dal primo minuto: "Si sta proponendo bene, è un giocatore - ha spiegato Di Carlo riguardo Belfodil - che riuscirà a contribuire alla cause del Livorno, ma io sono contento anche del rendimento che mi offrono gli altri".
Di Carlo elogia il lavoro che sta facendo Benitez al Napoli: "Non era facile rrivare dopo quattro stagioni con la guida di Mazzarri che ha saputo portare grandi risultati, proporre un progetto tattico proprio e diverso da quello precedente, proporre anche nuovi giocatori portando anche e soprattutto una nuova filosofia di calcio. C'è riuscito. Bravo Benitez".
Riguardo alla squadra azzurra in generale e alla partita di domani, Di Carlo spiega: "Dobbiamo saper sfruttare le occasioni che ci capiteranno di fronte a una squadra fortissima in attacco ma che in difesa qual cosina concede. Il Livorno dovrà proporsi con un gioco corto, con l'abilità di cambiare da una corsia all'altra, saper colpire trovando in un attimo la profondità. E' fondamentale quando davanti hai un avversario che, quando sei in possesso palla, ti attacca con la pressione di sei elementi". 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©