Sport / Vari

Commenta Stampa

CALCIO NAPOLI, ARONICA:"UN AMBIENTE STUPENDO", LA IERVOLINO ABBRACCIA DE LAURENTIIS


CALCIO NAPOLI, ARONICA:'UN AMBIENTE STUPENDO', LA IERVOLINO ABBRACCIA DE LAURENTIIS
23/10/2008, 09:10

“Napoli è un ambiente stupendo”, ha esordito così alcuni giorni fa Salvatore Aronica. La squadra continua a convincere e la grandi testate, seguite dagli esperti parlano sempre più di Champions League. Ma non ditelo ai giocatori che, naturalmente, sanno di non dover dire gatto finchè non ce l’hai nel sacco, per esprimersi alla Trapattoni. “Della zona Champions parlano altri, noi siamo realisti pensiamo solo al match con la Lazio- ha dichiarato il difensore azzurro "andiamo a giocare a casa della rivelazione di questo campionato. E' una squadra fortissima e che tra l'altro cercherà di riscattare la sconfitta di Bologna.”
La squadra resta con i piedi per terra perché la mentalità che ha la formazione è probabilmente l’arma in più di questo Napoli, oltre che giocatori di ottimo livello, oramai si parla tanto e spesso di questa rosa e questo non puà che inorgoglire chi la compone ma Aronica sottolinea: "Siamo contenti che si diano i giusti meriti a questa Società che sta raccogliendo i frutti di una programmazione importante e mirata. Ma siamo coscienti che è sempre difficile confermarsi. La vittoria con la Juve ci ha dato ancora maggiore sicurezza nei nostri mezzi ma sappiate bene che nello spogliatoio, anche dopo la sconfitta di Genova, noi siamo sempre stati consapevoli del valore del gruppo".
In questi pochi giorni ci sarà un tour de force: Lazio, Reggina mercoledì e poi Milan al San Siro, ma il giocatore vuole pensare volta per volta agli avvenimenti e per ora la squadra è concentrata solo sulla trasferta di Roma. intanto Il Napoli diverte tutta la città, anche le istituzioni. Il sindaco Rosa Russo Iervolino ha voluto complimentarsi con la squadra e la società in particolare doo la vittoria con la Vecchia Signora. “Ho abbracciato in modo caloroso il presidente De Laurentiis complimentandomi per il risultato»
«La vittoria ha dato diverse soddisfazioni anche per i tanti bocconi amari che all'inizio del mio mandato, con tutti i napoletani, abbiamo vissuto- ha dichiarato il primo cittadino napoletano-. Ho detto ad Aurelio di andare avanti e tener duro, e che, come gli avevamo promesso, Napoli città portava bene al Napoli Calcio, ed ancora non siamo in cima”.
 

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©