Sport / Vari

Commenta Stampa

CALCIO NAPOLI: BLASI, "NAPOLI LA CITTA' CHE MI HA DATO DI PIU'"


CALCIO NAPOLI: BLASI, 'NAPOLI LA CITTA' CHE MI HA DATO DI PIU''
11/09/2008, 17:09

Domenica c'è l'esordio al San Paolo per il Napoli in attesa del responso del ricorso, previsto intorno alle 18 di quest’oggi.
Pensiamo a fare bene” afferma Blasi in conferenza stampa, “i tifosi ci danno una mano” ma bisogna pensare che potrebbero non esserci e allora gambe in spalla. Sembra questo il messaggio del centrocampista azzurro che domenica farà parte degli ex.
E si perché lui un anno a Firenze c’è stato ma non ha il dente avvelenato, anzi, le esperienze gli sono servite per arrivare a Napoli, città che, dichiara gli “ha dato di più”, non si è mai sentito così amato: “Ho trascorso 2 anni bellissimi alla Juve, una stagione gratificante alla Fiorentina ma come Napoli non c'è nessuno” ha proseguito. Spero di rimanere qui per tanti anni”, Manuele Blasi non ha dubbi è Napoli la città che resterà nel cuore. Quando gli si chiede dove potrà arrivare la squadra il giocatore è molto chiaro: “ripetersi” sarebbe un ottimo risultato anche se è difficile in tutti i campi.
Non ci sono solo i viola ad attendere il Napoli, il 18 settembre arriva il Benfica, ma questo non deve distrarre perché il campionato è importante anzi è “più importante”.
Per quanto riguarda la Nazionale, invece, Blasi la definisce “un sogno”.
C’è tempo anche per un discorso tattico con il giocatore, alcuni gli hanno chiesto se il suo utilizzo come centrale di centrocampo sia solo occasionale e lui non ha dubbi: ”decide il Mister”.

 

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©