Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

"Dicono spesso banalità. Ne riparleremo a fine campionato"

Calcio Napoli, De Laurentiis: "Niente gioco al massacro. I conti alla fine"


Calcio Napoli, De Laurentiis: 'Niente gioco al massacro. I conti alla fine'
03/03/2014, 12:00

MILANO - Oggi in Lega si discute l'abolizione delle comproprietà. Presente anche De Laurentiis, con il Napoli che è favorevole all'abolizione. Davanti gli uffici della Lega Calcio a Milano, il presidente del Napoli ha parlato così del momento di forma della sua squadra: "La partita di ieri? Non vorrei parlare della partita di ieri perché i conti si fanno alla fine del campionato. Siamo di fronte ad un gioco al massacro che viene fatto partita dopo partita e si dicono spesso banalità. E' una cosa che conosciamo a memoria. Per me ne riparleremo alla fine del campionato".

Sull'Oscar a Sorrentino ha detto DeLa: "Ho fatto un tweet per Sorrentino che ci onora come italiani e napoletani. Sono felice che abbia citato Maradona anche negli USA, dove si parla anche del calcio italiano".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©