Sport / Vari

Commenta Stampa

CALCIO: NAPOLI, REJA HA IN MENTE LA FORMAZIONE


CALCIO: NAPOLI, REJA HA IN MENTE LA FORMAZIONE
11/10/2008, 09:10

L’avversario del Napoli, la Juventus, è in grossa difficoltà: ieri una nuova tegola si è abbattuta sulle teste dei bianconeri, Buffon fuori due mesi, e c’è chi parla del rischio che diventino tre.
Senza il numero uno a vegliare sulla porta avversaria, gli azzurri hanno ancora più probabilità di battere la Vecchia Signora, anche se c’è la possibilità che tutte queste disgrazie, se così le possiamo definire, creino la grinta necessaria per reagire.
Allora ci vuole attenzione, mai sottovalutare l’avversario, specialmente se si chiama Juventus, e il Napoli lo sa bene.
La concentrazione è alta e la sosta è un toccasana.
Nonostante ci sia ancora tempo, Reja dovrebbe mandare in campo la formazione più titolare possibile con Iezzo tra i pali, in difesa Santacroce-Cannavaro e Contini, a centrocampo Maggio- Blasi-Gargano-Hamsik e Vitale con, in avanti, al coppia Lavezzi-Denis.
In questa probabile formazione, però, vi sono i quattro nazionali e, allora, il tecnico degli azzurri sta pensando a eventuali ricambi nel caso qualcuno rientri stanco.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©