Sport / Vari

Commenta Stampa

CALCIO: NAPOLI UN PARI A ROMA ESALTA I TIFOSI


CALCIO: NAPOLI UN PARI A ROMA ESALTA I TIFOSI
01/09/2008, 09:09

Il Napoli si esalta e torna da Roma con un punto. L’1-1 dell’Olimpico offre spunti e prospettive per una squadra che, dopo essere andata sotto di un goal, riesce a riagguantare i giallorossi che, in casa, tenevano alla vittoria anche in onore del presidente scomparso, Franco Sensi.
Al 29’ del primo tempo Alberto Aquilani, in forse, fino a cinque minuti dall’inizio della partita, regala spettacolo ai tifosi e mette a segno la rete dell’1-0 nata da una magnifica intuizione di De Rosi. Nel finale dei primi 45 minuti, la Roma potrebbe raddoppiare ma spreca.
Si sa che Napoli-Argentina è un connubio dai grandi numeri e così Reja sceglie la coppia Lavezzi-Denis che tiene alto il buon nome, mentre in difesa c’è l’esordio del giovane Vitale. La ripresa si apre con una serpentina da brivido di Lavezzi che supera supera tre avversari ma poi chiude troppo l'angolo di tiro e non impensierisce Doni. Al 53’ Hamisk ha sui piedi la palla del pareggio ma manda a lato. La svolta, paradossalmente, arriva con l’espulsione di Santacroce che, invece, di scoraggiare gli azzurri, li esalta ed al 55’ lo stesso Hamisk sigla l’1-1.
La partita diventa spettacolare: Cicinho e Aquilani sfiorano il secondo gol giallorosso ma il Napoli, conferma l'ottima condizione mostrata nell’intertoto e nei preliminari di Coppa Uefa e ora si sogna in grande.
 

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©

Correlati