Sport / Calcio

Commenta Stampa

A Roma e Lazio 40.000 euro di multa

Calcio, per Totti 20.000 euro di ammenda


Calcio, per Totti 20.000 euro di ammenda
20/04/2010, 15:04

ROMA - Il doppio pollice verso il basso di Francesco Totti al termine del derby tra la Lazio e la Roma è costato un'ammenda di 20.000 euro al capitano giallorosso. Nessuna squalifica per il campo dopo gli scontri che hanno generato anche diversi feriti e arresti. 
Il giudice sportivo ha inflitto due giornate di squalifica a Ledesma, espulso. Multe di 40.000 euro alla Roma e alla Lazio per il comportamento tenuto dai propri tifosi. Multati anche Baronio (per minacce) e Zarate (che ha lanciatopallone contro gli avversari).

GLI ALTRI SQUALIFICATI
Chiuso il capitolo derby (Ledesma è stato l'unico squalificato: l'argentino ha preso due giornate, ma era stato espulso nel finale di gara), ecco gli altri giocatori fermati, tutti per una giornata, dal giudice sportivo: Bonera, Ambrosini, Borriello (Milan), Gobbi (Fiorentina), Sissoko e Felipe Melo (Juventus), Dainelli (Genoa), Luciano (Chievo), Gazzi e A. Masiello (Bari), Ghezzal e Rosi (Siena), Goian (Palermo), Kolarov (Lazio), A. Lucarelli (Parma), Perticone (Livorno), Sammarco e Zapata (Udinese)

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©