Sport / Calcio

Commenta Stampa

Il tecnico giallorosso

Calcio Roma, Garcia: "Napoli? Meglio 6 punti dietro di noi"

"La corsa per il secondo posto non è ancora finita"

Calcio Roma, Garcia: 'Napoli? Meglio 6 punti dietro di noi'
24/03/2014, 21:29

ROMA. La Roma apre la 30ª giornata di campionato, stasera in campo all’Olimpico per ospitare il Torino di Ventura. Rudi Garcia ormai punta dritto al secondo posto, avvisando che la corsa non è finita: «La Juventus sta facendo un campionato da record, ma anche il nostro lo è. Adesso l'unico obiettivo ragionevole è il secondo posto, e faremo di tutto per conquistarlo. Certo, è meglio avere sei punti in più in classifica sul Napoli - ha spiegato ieri Garcia in conferenza stampa - ma il secondo posto non è ancora raggiunto. Non dobbiamo mollare, la mia squadra ha 64 punti e voglio che dopo il Toro ne abbia 67». Il Torino all’andata interruppe la serie di vittorie giallorosse: «La striscia fu fermata più dagli errori arbitrali, ma può succedere». Rudi Garcia vuole con tutte le sue forze il secondo posto e si affiderà probabilmente a Destro, centravanti in gran forma nell’ultimo periodo: «Mattia al livello di Tevez o Higuain? Parliamo di attaccanti con molta maturità, che hanno già giocato in grandi squadre e vinto tanto. Destro ha il gol nel sangue, ma dobbiamo aspettare. Ha bisogno ancora di tempo per migliorare». Venendo ai convocati, stasera tornerà a disposizione De Rossi dopo la squalifica di tre giornate, mentre non ci sarà il difensore Benatia appiedato dal giudice sportivo per un turno. Di contro un Torino che venderà cara la pelle, forte di un Immobile capocannoniere del campionato con 16 reti all’attivo, tutte su azione. Una gara dura, dunque, aspetta stasera la Roma di Garcia.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©