Sport / Calcio

Commenta Stampa

L'Apache decide contro il Toro, ma non mancano le polemiche

Calcio, Tevez regala il derby alla Juventus

I granata recriminano per un rigore e una grazia a Vidal

Calcio, Tevez regala il derby alla Juventus
24/02/2014, 11:18

TORINO - La Juve piega il Torino nel derby, ma è polemica. Allo Juventus Stadium finisce 1-0 con uno splendido gol di Tevez, ma i granata recriminano per un rigore e un fallo di mano di Vidal da espulsione.

Il derby non è stato di quelli spettacolari, anche se non sono mancate emozioni e occasioni da gol. La partita sembra non sbloccarsi, con Tevez e Llorente che si ritrovano quasi sempre spalle alla porta e con Pogba e Vidal che non riescono a trovare spazi per inserirsi. Al 4' il Toro si fa subito pericoloso con il tandem Cerci-Kurtic che mette i brividi allo JStadium.

A sbloccare gara e punteggio è Carlitos Tevez: l'Apache riceve spalle alla porta ma questa volta riesce a girarsi, controlla la palla con il sinistro e la calcia di violenza con il destro. La sua bomba trafigge prima Glik e Bovo e poi Padelli, fino a depositarsi in rete.

Incassato il colpo, il Toro non si fa prendere per le corna. I granata non si sbilanciano in avanti per cercare il pareggio (dando eventualmente la possibilità ai bianconeri di trovare in contropiede il raddoppio) ma continua a difendersi in maniera ordinata lasciando il pallino del gioco alla Juventus ma pronto a ferirla con micidiali contropiedi. La Juventus però, lasciata libera di attaccare, non se lo fa dire due volte e attacca energicamente il fortino granata. Al 40' Vidal tocca la palla di mano al limite dell'area: il Toro chiede l'espulsione del cileno, mentre Rizzoli concede solo la pulizione dal limite e non il cartellino giallo (che sarebbe stato il secondo per Arturo).

Nella ripresa, dopo 15' di noia, la gara si infiamma. Ventura capisce che il suo Toro non può aspettare in eterno un passo falso della Juve e così sposta il baricentro della squadra più avanti. La formazione di Antonio Conte comincia a sentire la pressione granata ma riesce a contenerla in maniera ordinata. Al 20' Vives mette i brividi a Buffon, 1' dopo è Tevez a impensierire Padelli. Il derby si incattivisce. La Juve sembra in difficoltà per un evidente calo fisico e rallenta in maniera vistosa la sua manovra. Il Torino protesta per un rigore abbastanza evidente di Pirlo su El Kaddouri, ma Rizzoli viene tratto in inganno dalla dinamica che viene accentuata dal giocatore granata che rimedia anche l'ammonizione per simulazione. Al triplice fischio tante le polemiche da parte del Toro e da parte di molti addetti ai lavori nel corso delle trasmissioni sportive. Ma intanto la Juventus va, sempre più leader di questo campionato.

Il tabellino

JUVENTUS-TORINO 1-0

JUVENTUS: Buffon; Barzagli, Bonucci, Caceres; Lichtsteiner, Vidal (29' st Marchisio), Pirlo, Pogba, Asamoah; Llorente (44' st Padoin), Tevez (46' st Osvaldo). A disp.: Storari, Rubinho, Ogbonna, Peluso, Isla, Giovinco, Quagliarella. All. Conte.
TORINO: Padelli; Bovo (36' st Meggiorini), Glik, Moretti; Darmian, Vives, Kurtic (47' st Basha), El Kaddouri (40' st Farnerud), Pasquale; Cerci, Immobile.
A disp.: Gomis, Berni, Rodriguez, Maksimovic, Vesovic, Tachtsidis, Gazzi, Larrondo, Meggiorini. All. Ventura.

ARBITRO: Rizzoli.
RETE: 30' pt Tevez.
NOTE: ammoniti al 13' pt Vidal, al 25' pt Pasquale, al 18' st Bonucci, al 35' st El Kaddouri.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©