Sport / Vari

Commenta Stampa

CALCIO: TREZEGUET SALUTA LA NAZIONALE, MA ALLA JUVE "MANCA QUALCOSA"


CALCIO: TREZEGUET SALUTA LA NAZIONALE, MA ALLA JUVE 'MANCA QUALCOSA'
09/07/2008, 17:07

Dopo le tante convocazioni mancate, David Trezeguet dà ufficialmente e definitivamente l'addio alla nazionale francese. Dalle parole dell’attaccante è evidente che a spingerlo a fare questa scelta sono stati ''il brutto europeo e la conferma dell'allenatore''.
E’ “una decisione irrevocabile. Gli Europei sono stati molto negativi, ha dichiarato Trezeguet, ma quello che mi ha dato più fastidio è stata la conferma di Domenech. In questo momento vengono prese decisioni più politiche che calcistiche e non si rispetta l'opinione pubblica che era favorevole a me''. Intanto lo juventino si sbilancia anche sulla sua Juventus: le ''manca qualcosa'', e la corsa sul mercato per un centrocampista di qualità lo evidenzia. ''Se siamo arrivati terzi, prosegue il giocatore, vuol dire che gli altri hanno qualcosa in più e negli ultimi anni abbiamo raggiunto solo una finale europea”. Per competere sia in campionato che in Champions League, in effetti, la Vecchia Signora ha un bisogno disperato di un centrocampista ma, senza nulla togliere agli esterni presenti, le servirebbero i due difensori sulle fasce, perché Molinaro e Zebina non garantiscono la doppia competizione: Fabregas, Messi, Cristiano Ronaldo, sono solo alcuni dei nomi che rischiano di mettere in grossa difficoltà i meno esperti bianconeri.
 

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©