Sport / Vari

Commenta Stampa

CALCIO, ZIDANE TORNA SULLA FINALE DI BERLINO: "HO SBAGLIATO MA LA PROVOCAZIONE ERA DA PUNIRE"


CALCIO, ZIDANE TORNA SULLA FINALE DI BERLINO: 'HO SBAGLIATO MA LA PROVOCAZIONE ERA DA PUNIRE'
05/12/2008, 15:12

La finale dei Mondiali del 2006 noi la ricordiamo come l’apoteosi del calcio, una sensazione indescrivibile, ma c’è chi non prova queste stesse emozioni, anzi: è Zinedine Zidane che dopo più di due anni torna a parlare di quella notte, quando consegnò una decisa testata a Marco Materazzi: "Ho chiuso la carriera su un’immagine molto triste – si legge sul sito della Gazzetta dello Sport-  non è stata una bella fine. Per fortuna ho fatto altro prima e con questo mi salvo un pò. Anche se sono stato insultato, la mia reazione non era giustificata. Ma la provocazione andrebbe punita. Non sento ingiustizia, ma non era la cosa da fare”.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©