Sport / Vari

Commenta Stampa

CALCIOMERCATO: CRISTIANO RONALDO, "SCHIAVO" DEL MANCHESTER


CALCIOMERCATO: CRISTIANO RONALDO, 'SCHIAVO' DEL MANCHESTER
11/07/2008, 11:07

Cristiano Ronaldo: eterno indeciso o schiavo del Manchester? A sentir parlare il giocatore il suo sogno è quello di andare a Madrid alla corte del Real. “Sui trasferimenti, ha dichiarato il giocatore, sono d'accordo con quello che ha detto Blatter", che in settimana ha scatenato una bufera per aver affermato che la Fifa sta pensando a come intervenire nei casi in cui un giocatore voglia trasferirsi e non vi riesca, schierandosi dalla parte del Real e immaginando Cristiano Ronaldo come uno schiavo moderno. Non a caso, le parole del presidente della Fifa sono finite sulla bocca dell'asso portoghese, che ha dichiarato:  "noi giocatori siamo schiavi moderni", e ribadisce: ”non so ancora dove giocherò il prossimo anno, non ho preso accordi con nessuno, forse starò fermo tre mesi per la caviglia”. A questo punto sembra potersi dire che tra il giocatore e il Manchester è piena crisi, se un uomo che guadagna 25 euro al minuto può ritenersi uno schiavo, con la fermezza di Sir Alex Ferguson è più probabile che voli lontano. Non a caso, non si è fatta attendere la replica del Manchester United che ricorda come tutti i calciatori, “siglano un contratto dopo una trattativa aperta e libera".

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©