Sport / Vari

Commenta Stampa

CALCIOMERCATO: MILAN, BERLUSCONI NO A RONALDINHO, ADEBAYOR PIU' VICINO


CALCIOMERCATO: MILAN, BERLUSCONI NO A RONALDINHO, ADEBAYOR PIU' VICINO
11/07/2008, 15:07

Si va delineando il mercato del Milan, la strada svolta verso l’idea Adebayor. E si, perchè, se la scelta era tra l'attaccante dell'Arsenal e l'ex Pallone d'Oro Ronaldinho, allora i giochi sembrano fatti, considerando che, dal Giappone, il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, segue gli affari del suo Milan e chiarisce:"Il Milan non comprerà Ronaldinho perchè è troppo caro". 
Un colpo per il brasiliano
, convinto della corte della società rossonera e sempre più lontano dal Barcellona, in particolare dopo il divieto Olimpiadi giuntogli dalla società spagnola.
Le parole di Berlusconi sono rimbalzate su diversi quotidiani e siti, partendo dal periodico portoghese “O Globo”, a cui il presidente ha rilasciato l’intervista.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©