Sport / Calcio

Commenta Stampa

Assolti in 7, condannati anche Pieri, Dondarini e Lanese

Calciopoli: Giraudo condannato a 3 anni


Calciopoli: Giraudo condannato a 3 anni
14/12/2009, 14:12

NAPOLI - Sentenza con rito abbreviato per il primo troncone di Calciopoli, questa mattina al Tribunale di Napoli. La pena più pesante ha colpito Antonio Giraudo, ex amministratore delegato della Juventus, che è stato condannato a 3 anni di reclusione. Condanne a 2 anni e 4 mesi per l'ex arbitro Tiziano Pieri, e a 2 anni per Tullio Lanese, ex presidente dell'Associazione Italiana Arbitri, e per l'ex arbitro Piero Dondarini. I tre sono stati condannati anche a non poter avere per tre anni incarichi in società sportive.
Assolti altri sette imputati: gli arbitri o ex arbitri Gianluca Rocchi, Marco Gabriele e Domenico Messina e gli assistenti Duccio Baglioni, Stefano Cassarà, Giuseppe Foschetti e Alessandro Griselli.
Le accuse andavano dall'associazione a delinquere alla frode sportiva. In ogni caso sono reati per cui nessuno degli imputati andrà dietro le sbarre. Tuttavia è interessante che il Gup Enrico Di Gregorio abbia riconosciuto l'esistenza, tra dirigenti sportivi ed arbitri, di una associazione a delinquere.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©