Sport / Calcio

Commenta Stampa

Rivelazioni sconcertanti nel processo di Milano

Calciopoli, l'arbitro Bertini : “Facchetti entrò nel mio spogliatoio”


Calciopoli, l'arbitro Bertini : “Facchetti entrò nel mio spogliatoio”
02/12/2014, 02:41

“Facchetti venne nel mio spogliatoio prima della partita e mi disse: «Ho letto il suo tabellino con noi, quattro vittorie, quattro pareggi e quattro sconfitte. Beh, cerchiamo di far crescere la casella delle vittorie» All'inizio non diedi peso alla cosa, ma la sera telefonai a Paolo Bergamo per spiegargli l'accaduto”.

Parla sotto giuramento Paolo Bertini, l’ex arbitro chiamato a deporre davanti ai giudici di Milano nell’ambito del processo che vede l’ex dg della Juventus, Luciano Moggi, chiamato in causa dal figlio di Giacinto Facchetti, all’epoca dei fatti presidente dell’Inter.
La querela per diffamazione di Facchetti jr nasce da una frase pronunciata da Luciano Moggi in una trasmissione televisiva, nella quale l’ex dg della Juventus dichiarò: “anche l'Inter e Giacinto Facchetti avevano rapporti con gli arbitri”.

Al centro del procedimento una telefonata, intercettata dagli inquirenti, che vede Facchetti parlare direttamente con un arbitro di Serie A. Nel corso delle indagini su Calciopoli, la telefonata venne scartata dall’elenco delle intercettazioni perché ritenuta «non rilevante» da parte degli inquirenti, dal momento che non riguardava Moggi.

La testimonianza di Bertini potrebbe capovolgere completamente l’impianto accusatorio che ha visto negli ultimi anni unica protagonista la Juventus di Moggi, Giraudo e Bettega.
Bertini racconta invece che i contatti tra dirigenti e arbitri erano “un'abitudine piuttosto diffusa” tra le società di Serie A, compresa l’Inter, a cui fu assegnato uno scudetto a tavolino.

Assieme a Bertini, è stato chiamato a deporre in qualità di testimone anche Javier Zanetti, ex capitano nerazzurro, ora dirigente dell’Inter. L’argentino, però, ha risposto “non ricordo” a molte delle domande rivoltegli.
La prossima udienza è fissata per il 2 febbraio: previsto l’intervento di Massimo Moratti.

Commenta Stampa
di Raffaella Iuliano
Riproduzione riservata ©