Sport / Calcio

Commenta Stampa

Tra i giocatori, deferiti Doni ed altri 25 tesserati

Calcio-scommesse: deferite Atalanta, Chievo ed altri 16 club


Calcio-scommesse: deferite Atalanta, Chievo ed altri 16 club
26/07/2011, 15:07

ROMA - Mano pesante del Procuratore federale Stefano Palazzi verso le società e i giocatori coinvolti nel recente scaldalo sulle scommesse. Sono ben 18 le squadre deferite alla giustizia sportiva: Atalanta e Chievo per la serie A; Ascoli, Hellas Verona e Sassuolo per la serie B; Alessandria, Cremonese, Benevento, Ravenna, Virtus Entella, Piacenza, Esperia Viareggio, Portogruaro, Taranto, Spezia e Reggiana per la Lega Pro; Cus Chieti e Pino di Matteo per la serie Dilettanti del calcio a 5. Sono stati deferiti anche 26 tesserati, tra cui il capitano dell'Atalanta Cristiano Doni, il portiere Marco Paoloni e Stefano Bettarini.
La posizione più delicata è quella dell'Atalanta e di Cristiano Doni. Il giocatore rischia una squalifica di tre anni per illecito sportivo in relazione ad Atalanta-Piacenza; l'Atalanta - che deve rispondere di responsabilità oggettiva e responsabilità presunta - rischia una sanzione che va da una penalizzazione alla retrocessione alla cancellazione dell'iscrizione al campionato di serie B.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©