Sport / Pallanuoto

Commenta Stampa

Campionato di pallanuoto maschile – Serie A1 2013/2014


Campionato di pallanuoto maschile – Serie A1 2013/2014
06/12/2013, 09:59

NAPOLI - Seconda partita casalinga consecutiva per il DOOA Posillipo che domani sabato 7 novembre, alle ore 15,00 alla piscina Scandone affrontala Carisa Rari NantesSavona in un incontro valido per la nona giornata di andata del campionato.
La partita non è certamente tra le più agevoli ed abbordabili del torneo per la formazione di casa, anzi, considerato il valore del roster biancorosso, sarà necessario, mai come in questa circostanza, non commettere errori che gli ospiti potrebbero punire severamente.
“Continuando sulla scia dell’entusiasmo grazie alle vittorie ottenute nell’ultimo periodo, cercheremo di contenere una squadra compatta e temibile come il Savona, gruppo quest’anno allenato da Angelini, molto preparato e dotato di buone individualità.” – la riflessione di mister Cufino.
D’altronde, la formazione ligure, già “scottata” alla prima di campionato nella piscina napoletana per l’inaspettata ed anche imprevista sconfitta subita ad opera della matricola Canottieri Napoli affrontata forse con un certo sussiego, starà molto attenta a non concedere il bis.
Pertanto, per aggiudicarsi l’incontro i rossoverdi dovranno prestare particolare attenzione soprattutto alla fase difensiva ed alle ripartenze avversarie, in quanto la formazione ligure può contare su uno degli attacchi più prolifici del campionato che con i suoi cento gol fin qui realizzati, è seconda solo a Brescia e Recco in questa speciale classifica.
E proprio su questo aspetto pone l’attenzione il tecnico rossoverde: “Sul perimetro dovremo limitare il mancino Damonte e lo straniero Elez, non tralasciando il loro centro Deserti. In settimana abbiamo preparato questo incontro con molta attenzione, sapendo che non sarà affatto una passeggiata. Questa partita è per noi molto importante, non solo per quanto riguarda la classifica, perché vincendo abbiamo la possibilità di distanziarci dal Savona e non allontanarci dal gruppo di testa, ma anche e soprattutto per il nostro morale; infatti, domani cercheremo di vincere e convincere per essere sempre più fiduciosi delle nostre possibilità.
Se disputeremo una buona gara riusciremo a portare a casa dei punti importanti in vista dei prossimi incontri (Brescia e Como), per poi arrivare al riposo natalizio contenti ed in parte soddisfatti di questa primo scorcio di campionato e del lavoro fatto finora”.
C’è quindi fiducia in un risultato positivo considerato che il DOOA Posillipo ha capacità tecnico-tattiche tali da poter mettere in difficoltà qualsiasi avversario
Intanto, dopo la partita, Filip Klikovac e Sasha Radovic raggiungerannola propria Nazionalein vista dell’incontro di World League Montenegro vs Italia in programmaa Kotor il10 dicembre prossimo.
Arbitreranno l’incontro Massimiliano Caputi e Arnaldo Petronilli di Civitavecchia.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©