Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

"Diciamo basta alle critiche"

Canè: "Dobbiamo cautelare il Napoli"


Canè: 'Dobbiamo cautelare il Napoli'
03/03/2014, 22:00

NAPOLI - Nella consueto appuntamento settimanale con il programma televisivo di Settimana Azzurra, in onda ogni lunedì,  tornato dopo 15 giornj è intervenuto come ospite telefonico un ex e grande giocatore del Napoli degli anni '70 quale Faustino Canè. "Nel calcio tutto ciò che è nuovo deve essere affrontato con cautela. Benitez è un discorso diverso rispetto a Mazzarri che ha allenato giocatori di seconda e terza fascia. Benitez invece allena giocatori di alto livello. Mazzarri non aveva simpatia per i giovani a differenza di Benitez. Questo è un progetto nuovo che ha cambiato il volto anche ai tifosi che lo meritano. Certamente il discorso del Napoli degli ultimi giorni non è positivo a causa dei risultati negativi. Conosciamo il lavoro del Benitez e anche i giocatori che allena quindi dobbiamo solo attendere. Vero è che il Napoli balbetta ma anche le altre non sono da meno. Contro la Roma si deve fare il massimo. Diciamo basta alle critiche e ai pronostici.  Ogni tanto ci possono stare le critiche ma dobbiamo aiutare la squadra a rialzare la testa. Benitez sa quello che non va e aiutiamolo. Dobbiamo tutelare il Napoli. La squadra è una grande in europa ma in campionato perde punti con le piccole".
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©