Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

CORRIERE DELLO SPORT

Cannavaro stringe i denti: vuole giocare la finale


Cannavaro stringe i denti: vuole giocare la finale
19/05/2012, 11:05

Miscelare con cura: perchè dentro la Coppa Italia (e la sua vigilia), c'è il mercato, le voci, le indiscrezioni, le verità ch'emergono e quelle (ancora) nascoste. Ma si gioca e il palcoscenico è l'Olimpico, il teatro d'una notte tra le stelle, la notte di Cavani, trentadue reti, una in meno del suo record personale, e la notte di Lavezzi; la notte di Hamsik e anche quella di Maggio; la notte del Napoli, dei suoi titolarissimi - però senza Gargano, squalificato. E' Juventus-Napoli e il campo dice che giocano gli undici annunciati, prim'ancora che si esprimano le pettorine: De Sanctis tra i pali; il Cannavaro ristabilito - che ricorrerà comunque agli antidolorifici - tra Aronica e Campagnaro; Maggio e Zuniga esterni, Dzemaili e Inler in mediana; Hamsik a galleggiare tra le linee e però anche ad abbassarsi; e poi il Pocho e il Matador.

Fonte: Corriere dello Sport

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©