Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

IL RIMPIANTO

Cannavaro:"Volevo essere una bandiera del Napoli"


Cannavaro:'Volevo essere una bandiera del Napoli'
09/10/2011, 13:10

L'ex azzurro Fabio Cannavaro ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Deejay Football Club.
"Il mio rimpianto più grande è quello di non essere riuscito a diventare per il Napoli quello che Maldini e Totti sono stati per Milan e Roma. Speravo di diventare una bandiera di questa squadra, del mio Napoli. Mi sarebbe piaciuto tornare, Napoli è la mia vita, la mia città. La mia carriera è cominciata da lì e Napoli è tutto per me."

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©