Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Cappella:"Capisco chi ha dei dubbi su Napoli"


Cappella:'Capisco chi ha dei dubbi su Napoli'
02/12/2010, 12:12

Il collega della Rai Fabrizio Cappella, intervenuto a marte sport live, ha detto la sua sulla voce secondo la quale molti giocatori stranieri hanno rifiutato di venire a giocare a Napoli a causa dell'emergenza rifiuti.
"Fa male sapere che ci sono giocatori che hanno rifiutato Napoli per via dei rifiuti. Chi fa la scelta di venire a Napoli la fa anche considerando come vivrà, magari per molti anni, la sua famiglia. Fa male, ma capisco che in molti, a sentire che almeno una volta all'anno c'è l'emergenza, abbiamo dei dubbi. Chi viene da fuori ci pensa due volte e vede le cose in maniera diversa da chi vive da sempre a Napoli."
Stasera intanto si gioca nel freddo di Utrecht.
"Mi auguro che dopo stasera le cose siano meno in bilico, che almeno ci sia la certezza che vincendo nell'ultima partita il Napoli sia sicuro di passare il turno. Se il Liverpool poi dovesse battere la Steaua e il Napoli l'Utrecht agli azzurri basterà il pareggio nell'ultima sfida. Se la situazione dovesse essere chiara bene, se invece si dovesse arrivare all'ultima giornata sperando in tutta una serie di risultati forse è meglio lasciare e puntare sul campionato e magari a gennaio alla coppa Italia. Fare partite internazionali fa bene, si fa esperienza, ma conta arrivare in fondo e non so se il Napoli sia in grado di arrivare in fondo sia in coppa che in campionato. I giocatori in ogni caso tra intertoto e girone hanno fatto esperienza. Il bello sarebbe fare esperienza in champions il prossimo anno. Per questa sera l'unica preoccupazione è il clima, fa molto freddo e forse è meglio non rischiare giocatori che vengono da periodi di inattività a causa di problemi muscolari. Il Napoli si gioca tutto stasera."

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©

Correlati