Sport / Vari

Commenta Stampa

Capri-Napoli trofeo Banco di Napoli, premiazione ufficiale al circolo Canottieri Napoli

Festa grande per Martina Grimaldi

Capri-Napoli trofeo Banco di Napoli, premiazione ufficiale al circolo Canottieri Napoli
02/09/2013, 16:35

NAPOLI - “Nei prossimi giorni riprenderò gli allenamenti in vista delle ultime due tappe di Coppa del Mondo sulla distanza di 10 km, in programma il 29 settembre e il 5 ottobre. Preparazione che terrò a casa mia e in un collegiale previsto dal 15 al 22 settembre. L’obiettivo è difendere la mia attuale posizione nel ranking assoluto, dove sono seconda a pari merito, e chiudere nel migliore dei modi una stagione straordinaria”. È ferma e decisa Martina Grimaldi nell’analizzare l’imminente futuro. Un futuro che, come il recente passato, è fatto di gare, chilometri a nuoto e si spera successo. Il giorno dopo la vittoria nella 48esima edizione della Capri-Napoli trofeo Banco di Napoli l’atleta della Fiamme Oro è decisa. Le vacanze, insomma, possono attendere: “Se ne parlerà a ottobre” dice, abbozzando un sorriso. Oggi, lunedì 2 settembre, si è svolta la cerimonia di premiazione della tappa conclusiva del Grand prix Fina (la parte di Coppa del Mondo riservata alle gare che si svolgono su distanze superiori ai 10 km): festa grande per i vincitori. A Martina Grimaldi e Brian Ryckeman oltre al trofeo spettante ai vincitori, è andato anche il premio crono Torque, consegnato loro dal giovane regista Giovanni Mazzitelli, riservato agli atleti che avrebbero battuto i record della gara, cosa riuscita sia all’azzurra sia al belga: a Grimaldi e Ryckeman è andato un orologio da polso. Alla Grimaldi, infine, attribuito anche il premio combattività Cag Chemical, per suggellare una domenica da incorniciare, visto il terzo posto assoluto nella classifica finale dietro la russa Olga Kozydub e la spagnola Esther Nunez (tra gli uomini il Grand prix Fina è andato all’ argentino Damian Blaum davanti al macedone Evgenij Pop Acev e all’empolese Simone Ercoli). Alla presenza del presidente del circolo Canottieri Napoli, Edoardo Sabatino; al presidente della Fin Campania, Paolo Trapanese; al responsabile dell’area Napoli e provincia del Banco di Napoli, Michele Di Gennaro, al presidente del comitato organizzatore e responsabile della società Eventualmente, Luciano Cotena, consegnati anche il premio dedicato alla memoria del compianto presidente Fin campano Filippo Calvino, riservato al miglior under 25, appannaggio dell’argentino Giullermo Bertola, e il premio fair play, attribuito a Simone Ercoli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©