Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Carannante:"Maradona? La partita a Napoli si farà"


Carannante:'Maradona? La partita a Napoli si farà'
06/09/2010, 14:09

Diego Armando Maradona a Napoli per festeggiare i suoi 50 anni. Una notizia che ha immediatamente infiammato i cuori dei tifosi napoletani pronti a riempire lo stadio azzurro. “Diego ha dato tante emozioni a Napoli, la partita al San Paolo si farà sicuramente, chi è che può dire di no? – commenta Antonio Carannante, giocatore del Napoli degli anni d’oro all’Arena Azzurra, su Radio Quinta Rete - Fisicamente stiamo bene possiamo fare anche due partite. Le notizie hanno sempre un fondo di verità, Diego già ai Mondiali ha detto di voler tornare a Napoli. E’ bello che lui sogni ancora questa città. Fa piacere. Sarebbe una festa non solo per Diego, ma per tutti. De Laurentiis sta facendo una grande squadra e l’entusiasmo è alle stelle. Quando ci fu l’addio di Ferrara il Napoli era in C, ora è in A e la festa è ancora più bella. Un aneddoto? Giocavamo con la Juve e non vincevamo da tanti anni contro la Vecchia Signora e lui ci disse state tranquilli che vinciamo. Fece un gol che ancora non abbiamo capito come lo ha fatto. Era un altro pianeta…Voglio bene a Diego e solo il pensieri di stare nuovamente a cena con lui mi riempie di orgoglio. Era un gruppo straordinario, nel calcio si vince quando c’è gruppo. Eravamo tutti a sua disposizione e questa è stata la forza. Lui ricorda quegli anni proprio perché lo abbiamo sempre trattato come un fratello, seguivamo tutto ciò che diceva, non ci ha mai chiesto niente ma noi lo abbiamo capito”.
Spazio anche al mercato e al Napoli di oggi: ”Mi piace la politica del presidente. Guarda l’Inter che vince da due-tre anni dopo aver speso tanto. De Laurentiis deve avere tempo, non dobbiamo avere fretta. Abbiamo un ottimo allenatore. Mazzarri è da Napoli. Dobbiamo dargli tempo”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©

Correlati