Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Carnevale: "Accompagnerò Inler a Napoli"


Carnevale: 'Accompagnerò Inler a Napoli'
06/07/2011, 12:07

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Andrea Carnevale, capo degli osservatori dell’Udinese
“Accompagnerò personalmente Inler a Napoli”
“I napoletani mi sono rimasti nel cuore, e ogni volta che vengo a Napoli sono ancora ben accolto per cui questo affetto è ricambiato. Volentieri accompagnerei Inler a Napoli nel caso in cui decidesse di indossare la maglia azzurra. Noi come società abbiamo già ceduto il centrocampista svizzero, lo ha detto già la società e lo confermo anch’io. Spetta solo a Gokhan decidere se arrivare a Napoli o meno. Se non dovesse indossare la maglia azzurra però mi dispiacerebbe molto perché Inler darebbe al Napoli la possibilità di fare il salto di qualità. La società azzurra sta operando molto bene sul mercato, è per questo che non dovesse arrivare Inler mi dispiacerebbe. Però sono positivo, credo che alla fine lo slovacco sceglierà Napoli. La mancata convocazione di Inler per il ritiro con l’Udinese fa supporre che il ragazzo arrivi a Napoli.
Il Napoli e l’Udinese stanno operando molto bene sul mercato. Il Napoli con Dzemaili, Donadel e Fernandez ha piazzato bei colpi. Credo proprio che il Napoli abbia creato i presupposti per fare molto bene anche la prossima stagione. Credo che il Napoli però debba ancora rinforzare la difesa perché tra campionato e Champions League, ci saranno parecchie partite da disputare. Britos è un ottimo elemento, è un ragazzo che conosce già la Serie A e mi piace molto.
In attacco al Napoli manca qualche ricambio perché è impensabile far giocare i soliti tre per cui un attaccante vero ci vuole. Tra i nomi che circolano Trezeguet non mi fa impazzire, punterei su calciatori magari più giovani, come Floccari.
Se l’Udinese avesse accettato tutte le offerte arrivate, ad oggi saremmo senza calciatori questo perché l’Udinese è una società ben organizzata con un grandissimo presidente.
Asamoah è stato richiesto da una squadra che ha vinto anche lo scudetto, ma l’Udinese non ha voluto cederlo perché il club friulano vorrebbe passare i preliminari di Champions League.
Il Napoli non si deve privare di Hamsik, Lavezzi e Cavani perchè se vuole vincere qualcosa e restare nelle grandi d’Europa, non deve mandare via nessuno, anzi, deve comprare affinché questo Napoli possa diventare una grandissima realtà. Faccio i complimenti al Napoli che sta avendo una crescita impressionante, adesso il Napoli può competere in campo nazionale ed internazionale”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©