Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Carobbio: "Conte sapeva della combine"


Carobbio: 'Conte sapeva della combine'
21/04/2012, 12:04

"Antonio Conte sapeva della combine". La Gazzetta dell Sport oggi in edicola racconta dell'accusa di Filippo Carobbio, nella scorsa stagione giocatore del Siena e allenato dall'attuale tecnico della Juventus, riguardo ad una presunta combine intorno a Novara-Siena dell'anno scorso. Una accusa mossa da Carobbio davanti al procuratore federale Stefano Palazzi e al pm Roberto Di Martino, che lo aveva arrestato lo scorso 19 dicembre proprio perché ritenuto uno dei calciatori "fidati" degli Zingari. La rivelazione di Carobbio, se confermata da riscontri, metterebbe nei guai Conte, che potrebbe non sedersi sulla panchina della Juve nella prossima stagione: il rischio, infatti, è tra una multa e una squalifica fino a 6 mesi.
A detta di Carobbio, Conte avrebbe saputo della combine (insieme con il vice Stellini, che lo ha seguito nello staff tecnico a Torino) di almeno una gara del Siena. Quindi potrebbero esserci più accuse verso il tecnico. Anche perché sono diverse le gare dei toscani sotto la lente delle Procure: oltre a Novara-Siena, ci sono anche Siena-Piacenza 2-3, Siena-Sassuolo 4-0, Siena-Ascoli 3-0, AlbinoLeffe-Siena 1-0. C'è poi il filone che porta al coinvolgimento diretto della società che avrebbe pagato due giocatori del Modena: Di Martino sta approfondendo l'aspetto penale, mentre Palazzi ha convocato per la prossima settimana il presidente Mezzaroma (ma l'audizione potrebbe slittare per problemi di salute del dirigente, operato giovedì a Vienna).
fonte: gazzetta.it
M.M.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©