Sport / Vari

Commenta Stampa

CARPISA YAMAMAY ALLA SETTIMANA DEL MARE


CARPISA YAMAMAY ALLA SETTIMANA DEL MARE
03/07/2008, 14:07

Un interessante “fuori programma” attende domenica (6 luglio) l’equipaggio napoletano del Carpisa Yamamay. In attesa, infatti, della prossima tappa del Campionato Italiano di Offshore Classe 3/2 litri, in programma il prossimo 13 luglio a Caorle-Porto Santa Margherita, l’equipaggio battente bandiera del Circolo Canottieri, attualmente leader della classifica tricolore, tornerà di scena nelle acque del Golfo, le stesse che appena un mese fa lo elessero Campione europeo 2008. L’occasione sarà il “Trofeo Jambo”, avvincente competizione match-race di offshore organizzata nell’ambito della “Settimana del Mare” dalla società “Eventualmente” di Luciano Cotena.

L’appuntamento è per domenica mattina, a partire dalle ore 11 quando, 8 dei maggiori team attualmente in lotta nel Campionato Italiano, si daranno battaglia nello specchio d’acqua antistante il Lungomare, tra Castel dell’Ovo e la Rotonda Diaz, per aggiudicarsi il prestigioso trofeo. Padrone di casa, naturalmente, sarà lo scafo napoletano Carpisa Yamamay del pilota Diego Testa, sempre in prima linea nel promuovere la disciplina dinnanzi al proprio pubblico. La competizione prevede quarti di finali, semifinali e finalissima, che vedranno sfidarsi tra loro gli 8 scafi suddivisi a due a due: ogni turno si disputerà su 9 giri complessivi, a manches di 3 giri ognuna. Per il passaggio al turno successivo, uno scafo dovrà quindi vincere 2 manches su 3.
«Sarà una gara molto spettacolare - afferma Diego Testa -. Con la formula match-race, infatti, ogni manche sarà caratterizzata da grandi accellerazioni, soprattutto in partenza, e da poderose virate, il tutto a vantaggio del pubblico che potrà seguirci dal Lungomare. Un’iniziativa quindi da lodare - aggiunge il campione europeo -, soprattutto nell’ottica di promuore una disciplina come l’offshore e, per questo, ringrazio Luciano Cotena per l’opportunità, alla quale hanno voluto subito aderire anche tanti altri equipaggi che partecipano al Campionato Italiano, ovvero tutti quelli che un mese fa erano proprio qui a Napoli a lottare per il titolo continentale».
Proprio per la particolare kermesse partenopea, Diego ha in serbo grandi novità. Al suo fianco sul Carpisa Yamamay, infatti, saliranno per la prima volta due driver d’eccezione: Antonio Della Notte, proprietario del ristorante in via Partenope “Antonio&Antonio”, da sempre grande appassionato di offshore, e Gianluigi Cimmino, amministratore delegato della Yamamay, da anni main sponsor con Carpisa dello scafo di Diego Testa, ed appena rientrato da Barcellona dove ha inaugurato un nuovo punto vendita della sua azienza, di cui è stata testimonial nientemeno che l’attrice e cantante Jennifer Lopez.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©