Sport / Calcio

Commenta Stampa

Carpisa Yamamay Napoli, Vittoria ai rigori (4-2)


Carpisa Yamamay Napoli, Vittoria ai rigori (4-2)
26/01/2012, 09:01

Vittoria ai rigori (4-2) per le napoletane, che raggiungono le semifinali di Coppa Italia Decisivo il portiere americano Loomis, all’esordio con le “tartarughine”

Storica impresa per il Napoli Carpisa Yamamay, che ha superato ai rigori la Lazio nella gara unica valida per i quarti di finale di Coppa Italia (4-2). Le napoletane non erano mai andate così avanti nella competizione e adesso sono tra le quattro formazioni (Tavagnacco, Torres e Brescia, tutte di serie A1) che si contenderanno il titolo. In semifinale le napoletane affronteranno la Torres, principale candidata allo scudetto.
Il successo è arrivato al termine di una partita molto combattuta, giocata in salita dalle napoletane, che alla mezzora hanno subìto in contropiede il gol della Lazio con un tiro da fuori di Vuerich. La gara è proseguita sui binari dell’equilibrio ma nella riprese le “tartarughine” hanno preso in mano il pallino del gioco e il pari è arrivato a meno di un quarto d’ora dalla fine con Caramia che, in mischia, ha approfittato di un errore del portiere avversario Fazio che ha perso palla in uscita, riuscendo a segnare con grande opportunismo.
Ai rigori, poi, si è dimostrato decisivo il portiere Katharina Loomis, l’americana che in extremis ha ottenuto l’ok dalla Federazione per andare in campo e che ha parato il rigore decisivo a Visconti, dopo che le napoletane avevano segnato i primi tre con Lecce, Giuliano e Filippozzi, mentre le laziali avevano già sbagliato due rigori con Di Bari e Savini, segnando solo con Berardinucci.
“È tutto merito delle ragazze – ha spiegato a fine partita il tecnico Peppe Marino -. Con il cuore sono riuscite a ottenere un risultato storico. Nel primo tempo erano tese, ma è normale in una partita del genere perché non hanno ancora tanta esperienza. Nella ripresa, invece, la squadra ha imposto il suo gioco ed è stata solo sfortunata perché poteva chiudere la partita nei 90’. Una parola in più la spendo per l’ottimo esordio di Loomis, che è stata decisiva anche ai rigori”.
Il Napoli Carpisa Yamamay tornerà in campo domenica 29 gennaio, alle ore 14.30, in trasferta contro il Fiano Romano, per la prima giornata di ritorno del campionato di serie A2, dove le partenopee guidano il girone D con 28 punti, 5 in più della Res Roma.

Lazio: Fazio, Consolo, Visconti, Di Bari, Savini, Castanello, Berardinucci, Ciotti, Conto Disiglio, Vuerich, De Luca. A disp.: Rea, Curcuruto, De Angelis Pecchia, Spagnoli. All. Sanrole Carpisa Yamamay Napoli: Loomis, Taddeo, Vivirito, Giuliano, Filippozzi, Di Marino, Esposito, Kensbock, Lecce, Caramia, Pirone. A disp.: Mariano, Canonico, De Rosa, Longo, Diodato, Schioppo, Vitale. All. Marino
Marcatori: 34’ Vuerich, 78’ Caramia.
Rigori: Di Bari (fuori), Lecce (gol), Savini (fuori), Giuliano (gol), Berardinucci (gol), Filippozzi (gol), Visconti (parato).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©