Sport / Calcio

Commenta Stampa

La sentenza è pesante, ma si spera in una mediazione

Caso Mutu: 'Non ho i 17 milioni. Ringrazio Firenze per l'affetto'


Caso Mutu: 'Non ho i 17 milioni. Ringrazio Firenze per l'affetto'
03/09/2009, 12:09

Adrian Mutu è ancora alle prese con la sentenza che lo ha condannato a versare nelle casse del Chelsea ben 17 milioni di euro per la questione cocaina. Un bel problema anche perché il giocatore ha ammesso di non possedere la cifra richiesta e ora la preoccupazione aumenta.
Con molta sincerità l'attaccante della Fiorentina ha dichiarato: "Io non li ho, sono un'enormità di soldi e credo che nel mondo ci siano quattro o cinque giocatori che possono pagarli cash, ma devo rispettare tutte le decisioni", e si perchè la società londinese vuole il denaro in contanti e non sarà affatto semplice metterli insieme.
Una cosa positiva c'è: l'affetto della gente di Firenze e la solidarietà ricevuta dai compagni e dalla dirigenza viola.
"Ringrazio la città di Firenze per il suo sostegno - ha dichiarato Mutu - non voglio collette, mi sono reso conto di non essere solo in questa battaglia". La speranza è quella di trovare una via di mezzo e i legali sono all'opera.

 

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©