Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Cassano:"Senza Carolina sarei finito in galera"


Cassano:'Senza Carolina sarei finito in galera'
12/05/2010, 16:05

Dalle pagine di Donna Moderna, Antonio Cassano parla del suo matrimonio con la fidanzata Carolina, di Mario Balotelli e della nazionale. "Carolina è la donna della mia vita. Mi ha regalato l'equilibrio. Non ho più bisogno di fare il matto per essere felice, perchè c'è lei. Se non l'avessi incontrata, a quest'ora stavo in gattabuia. Io e Mario ci assomigliamo . Lo conosco: è un bravo ragazzo, ma si fa trasportare troppo dall'istinto. Poi ha soltanto 19 anni. Io alla sua età ero anche peggio: un pazzo scatenato, non ascoltavo nessuno. Però alla fine l'ho pagata. Non ho vinto niente. Ecco, spero che Balotelli trovi qualcuno che gli insegni la strada giusta. Perchè devi essere convinto tu, di cambiare, ma ci vuole chi ti fa maturare. Alla maglia azzurra io ci penso sempre. È lei che non pensa a me".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©