Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Castellammare, tifosi Quagliarella contro Cavani


Castellammare, tifosi Quagliarella contro Cavani
05/03/2011, 19:03

Una casa vista mare, nella città, per il bomber del Napoli Edison Cavani e la cittadinanza onoraria al giocatore uruguaiano. L'idea-provocazione è del consigliere del Cdl Antonio Sicignano, sceso in campo con una proposta che ieri pomeriggio ha acceso il fuoco delle polemiche anche sul social network con persone pro e contro l'iniziativa.

La scelta, a detta dell'esponente di minoranza di palazzo Farnese, potrebbe essere un ottimo segnale positivo per i giovani del comprensorio, soprattutto di quelli che vivono disagi sociali e trovano nei loro idoli sportivi motivo di orgoglio o di socializzazione. «Ho letto che il bomber Cavani sta attraversando un periodo di stress anche in vista di un trasloco dalla sua vecchia abitazione di Lucrino in una nuova casa a Quarto - spiega Sicignano - tutto a causa di un gatto che con incursioni nel giardino del primo appartamento starebbe perseguitando la moglie del campione, Maria Soledad, in dolce attesa.

E per questo motivo dalla nuova villetta, il giocatore rimpiangerebbe la vista sul mare. Da qui nasce il mio invito a Castellammare, dove è risaputo che vi sono delle affacciate sul golfo, da alcuni palazzi o ville, veramente mozzafiato degne di un personaggio del suo calibro». A detta del consigliere, infatti, la città già patria di altri giocatori che militano nel Napoli, sarebbe la scelta ideale per il fuoriclasse, a cui potrebbe essere anche concessa la cittadinanza onoraria se passa la proposta in conferenza dei capigruppo.

«Questo territorio ha dato i natali a straordinari goleador come Fabio Quagliarella - ha concluso il consigliere comunale tifoso di calcio - perciò saremmo doppiamente onorati se anche un giocatore del Napoli accettasse di vivere in una città di mare bella come la nostra».

Ma se c'è chi appoggia la passione verace di Sicignano per il Matador, c'è chi si scontra come i tifosi della Juve Stabia, squadra casalinga, ed alcuni cittadini qualunque che lo accusano di preparare uno scherzo di Carnevale, visto che la città meriterebbe altro, come dicono on line.

«Ma chi è questo Cavani? - scrive Vincenzo- L'unico campione nostro è Quagliarella». Gli fa eco Salvatore: «Se danno l'onorificenza a Cavani, mi incanteno sotto il Comune».

fonte:Il Mattino

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©