Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Il tecnico del Porto lancia la sfida

Castro: "Non temiamo il Napoli"

"Sfida equilibrata, giocheremo a viso aperto"

Castro: 'Non temiamo il Napoli'
12/03/2014, 17:13

NAPOLI. Rispetto per il Napoli ma il Porto questa Europa League vuole vincerla. Luis Castro, che la scorsa settimana ha preso il posto di Fonseca come allenatore dei Dragoes, manda un messaggio forte alla vigilia dell'andata degli ottavi contro i partenopei. "Sara' una sfida equilibrata, non ha senso parlare di favoriti - le sue parole alla vigilia - Saranno due partite complicate ma ho totale fiducia nei miei giocatori. Sappiamo che il Napoli ha una squadra competitiva e un allenatore che sa il fatto suo, ci creeranno problemi ma noi saremo pronti a risolverli". Castro si aspetta molto dal pubblico ("i tifosi saranno fondamentali, il loro apporto aiuta la squadra a giocare meglio") e si dice fiducioso in una svolta visto che in questa stagione il Porto ha faticato parecchio in Europa. "Ogni partita e' una gara a se', per domani dovremo condurre una gara accorta in difesa, per non subire gol, e propositiva in attacco. Il Porto e' in prima fila per conquistare questo trofeo". Fra i Dragoes una vecchia conoscenza del calcio italiano, l'ex interista Ricardo Quaresma. "La squadra continua a migliorare e crescere, siamo pronti per questa grande partita e in casa siamo noi a comandare - spiega - Faremo tutto il possibile per vincere". Il Napoli dispone di grandi giocatori "ma non temiamo nessuno. Rispettiamo gli avversari ma non abbiamo paura. Domani daremo tutto e giocheremo il nostro calcio". Castro ha convocato per domani 18 giocatori. Rientra dopo la squalifica l'esterno brasiliano Alex Sandro, out il centrocampista Josue' e l'ala Kelvin.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©