Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Costa: "Mihajlovic, Beretta, Zaccheroni o Zeman dopo Atzori"

Catania-Napoli, le ultime dalla Sicilia


Catania-Napoli, le ultime dalla Sicilia
07/11/2009, 14:11

CATANIA - Partita ostica quella di oggi pomeriggio per il Napoli. Gli azzurri affrontano su terreno avversario una squadra bisognosa di punti e alla ricerca di serenità.
E’ un Catania che cercherà la vittoria anche contro un Napoli in gran spolvero. La società vuole il risultato o almeno una prestazione degna di questo nome, anche se non garantirebbe la permanenza di Atzori sulla panchina siciliana.
Conferme arrivano proprio da Catania. Il collega di catanista.com (è anche un programma radiofonico) Antonio Costa ci racconta il clima dell’avversario degli azzurri.
“Fa caldo in città, ma anche nello spogliatoio. Nonostante tutti si dichiarino dalla parte del tecnico, c’è la consapevolezza che questa potrebbe essere l’ultima apparizione di Atzori alla guida del Catania – conferma il giornalista – Ci sono Mihajlovic Beretta, Zaccheroni e Zeman tra i possibili sostituti”.
Una panchina che scotta con qualche dubbio sul futuro. E si perché Mihajlovic pare stia aspettando di vedere cosa accade a Roma, sponda Lazio. “Per ora ha rifiutato la chiamata di Lo Monaco – prosegue Costa – Ballardini potrebbe saltare e l’ex giocatore preferisce aspettare prima di dare una risposta. Anche Beretta è in forse visto che preferirebbe che Lo Monaco non interferisse con le scelte di formazione, e non è così. Zaccheroni e Zeman, invece, si sono proposti”.
Tornando al calcio giocato c’è ancora qualche dubbio da sciogliere in formazione con “Spolli che soffre di un risentimento muscolare ed è in ballottaggio con Bellusci. In avanti, invece, Mascara in appoggio a Morimoto. Dovrebbe essere scelto il 3-5-2 con facoltà di cambiare in corso d’opera”.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©