Sport / Vari

Commenta Stampa

Catena di solidarietà in favore del popolo giapponese


Catena di solidarietà in favore del popolo giapponese
23/03/2011, 13:03

Le Associazioni Sportive e Culturali dell’ACSI sono impegnate in una catena di solidarietà in favore del popolo giapponese, per il disastro causato dal forte terremoto.

Tra le prime iniziative teniamo a segnalare quelle legate al mondo ed alla cultura giapponese.

Domenica 27 marzo dalle ore 9,00 alle 12,00 si terrà, a Cava de’ Tirreni, una lezione di Aikido presso il Centro KENDOKAN (alle spalle del Campo Sportivo).

“AIKIDO PER IL GIAPPONE” vedrà partecipe l’Associazione GAETANO GALDERISI sempre molto attiva nelle iniziative culturali e di solidarietà.

La lezione sarà tenuta dai Maestri Alessio Autuori, Enzo Conte e Matteo Ragone.

Sarà una valida occasione per avvicinarsi alla nobile arte giapponese, scoprendone anche i classici rituali preparatori al momento formativo.

Le offerte di partecipazione saranno devolute alla Croce Rossa Italiana, attraverso cui si potrà contribuire anche con donazioni:

online sul sito www.cri.it - causale "Pro emergenza Giappone";

Bonifico Bancario - causale "Pro emergenza Giappone" - IBAN: IT 19 P 01005 03382 000000200208;

Conto Corrente Postale n. 300004 intestato a: "Croce Rossa Italiana, via Toscana 12 - 00187 Roma" - causale "Pro emergenza Giappone".


Presso l’Associazione CENTRONATURA L’ARCA (piazza Alfano I n°7 – di fronte il Duomo di Salerno) si svolgerà “CHA NO YU - LA CERIMONIA DEL TE” tenuta dalla Maestra Kaoru Schibata.

L’Associazione, per tale occasione si aprirà, oltre che ai propri iscritti, a quanti vorrano contribuire direttamente alla ricostruzione delle zone flagellate dai recenti eventi catastrofici; infatti le libere offerte saranno devolute ad un’Associazione Non Governativa Giapponese.

Per l’indisponibilità di ampi spazi, si consiglia di anticipare la propria presenza attraverso un cenno di adesione (Centro: 089.222401 – Filippo Pavone: 340.2981491 – info@centronaturalarca.it).

La Cerimonia si terrà: Domenica 27 marzo ore 18.00 e ore 20,00; Giovedì 31marzo ore 20.00.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©