Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LO SCRIVE REPUBBLICA.IT

Cavani di pessimo umore, ma almeno è guarito!


Cavani di pessimo umore, ma almeno è guarito!
12/10/2011, 18:10

Dietro l´angolo ci sono due sfide di seguito al San Paolo: sabato sera contro il Parma, in campionato, e martedì prossimo in Champions League contro il Bayern di Monaco. I tifosi del Napoli non vogliono perdersele e si sono messi in fila al botteghino, scatenando una vera e propria caccia al biglietto soprattutto per la partita con i tedeschi. Lunghe code all´esterno dello stadio dalle sei del mattino, sotto la stretta sorveglianza delle forze dell´ordine. Tira già aria da record assoluto d´incasso (oltre 2 milioni), per il secondo appuntamento europeo degli azzurri a Fuorigrotta. Il tutto esaurito è solo una questione di tempo, dalla Germania è annunciato pure l´arrivo di 2900 sostenitori ospiti.
Ma prima c´è l´anticipo di campionato con il Parma, che potrebbe regalare al Napoli il primato provvisorio in classifica. Mazzarri riavrà a disposizione tra oggi e domani tutti i suoi nazionali. Il ritorno più atteso è quello di Edinson Cavani, di pessimo umore per la visita dei ladri nel suo appartamento napoletano durante lo scorso fine settimana. Il Matador, prima di riprendere gli allenamenti, dovrà fare un inventario dei danni subiti ai carabinieri. Intanto, però, si sono mobilitati i tifosi di Lucrino, indignati per l´accaduto e solidali con il loro illustre concittadino, che si teme possa aver voglia di cambiare casa.
Ma la buona notizia è la completa guarigione di Cavani, dopo la forte distorsione alla caviglia che gli aveva fatto saltare l´Inter. Il Matador è disponibile per il Parma, come tutti gli altri nazionali che stanno tornando a Castel Volturno. Dovrà invece attendere un altro po´ Goran Pandev, fermo per uno stiramento e ko anche per il Bayern. "Sto meglio, sto lavorando tanto per arrivare al massimo della condizione. Mi spiace che finora, per vari motivi, non sono ancora riuscito a dimostrare il mio valore. Non vedo l´ora di tornare a giocare per ripagare la fiducia della società e la passione dei tifosi. Voglio far vedere ai napoletani chi sono", è ottimista il macedone. "A Napoli ho trovato un gruppo molto forte. Ci sono ragazzi motivati, un allenatore che ci dà grandi stimoli quotidianamente. Sono fiducioso, continuando così possiamo vincere qualcosa in futuro. Questo gruppo è forte, ha giocatori importanti e poi c´è Lavezzi: un attaccante davvero straordinario".
Fonte: repubblica.it/sport

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©